Le 3 bufale più assurde su Saviano e Salvini: dai terremotati a “Che tempo che fa”, a parenti fake

di Redazione Bufale |

Le 3 bufale più assurde su Saviano e Salvini: dai terremotati a “Che tempo che fa”, a parenti fake Bufale.net

Da alcune ore si parla moltissimo di Roberto Saviano, in merito ad alcune dichiarazioni che lo scrittore avrebbe rilasciato in occasione di una puntata di “Che tempo che fa” a proposito dei migranti e dei terremotati. Sfruttando il fatto che il suo pensiero sia in netta antitesi con quello di Salvini, alcune pagine Facebook continuano a produrre meme in cui gli vengono attribuite parole mai pronunciate, alimentando l’ira del popolo degli indignati. Tutto questo mentre prende forma una bufala.

L’ultimo episodio ha indotto la nostra Redazione ad individuare le bufale più assurde sullo stesso Saviano e su Salvini.

Tre per ciascun personaggio.

Cerchiamo quindi di selezionarle, per avere un’idea più precisa di come siano in grado di “attirare” su di loro le fake news più incredibili.

LE TRE BUFALE SU SAVIANO

1 – Saviano a “Che tempo che fa” contro i terremotati

Sovvertendo l’ordine temporale delle bufale, riteniamo necessario partire proprio dalla bufala riguardante un’ospitata di Saviano a “Che tempo che fa”. Lo scrittore ritiene prioritario aiutare gli immigrati, piuttosto che i terremotati italiani? Sembra proprio di no, al punto che stanotte ci siamo impegnati a smentire la tesi.

2 – Saviano e il nigeriano che non conosce le leggi sullo stupro

Tra le bufale più divertenti su Saviano, poi, non potevamo certo tralasciare quella riguardante alcune presunte dichiarazioni su uno stupro compiuto da un nigeriano. Grazie alla fake news, infatti, allo scrittore sono state associate parole secondo cui quel delinquente non potesse sapere che la violenza sessuale in Italia sia reato. Anche in questo caso troverete un nostro approfondimento.

3 – L’agente della scorta di Saviano che ha abbandonato il proprio posto di lavoro

Come dimenticarsi di Erminio Ottone, presunto membro della scorta di Saviano che avrebbe deciso di abbandonare il proprio posto di lavoro, in quanto contrario al fatto che gli italiani pagassero un servizio a suo modo di vedere inutile. Il video di cui parlammo a suo tempo è stato creato da un “troll”, che a quanto pare ha preso in giro tantissimi italiani.

LE TRE BUFALE SU SALVINI

1 – Salvini e la puzza dei napoletani

Saviano è stato sicuramente bersagliato in misura maggiore dalle famose bufale, ma anche Salvini ha un curriculum di tutto rispetto in questo particolare discorso. Ad esempio, non molto tempo fa abbiamo parlato della fake news relativa ad alcune sue presunte dichiarazioni sull’igiene dei napoletani e siciliani. Il buon Matteo non è mai arrivato a tanto.

2 – Morandi e lo sfottò a Salvini

Non molto tempo fa, poi, sui social è girata l’immagine di Gianni Morandi, il quale avrebbe preso in giro Salvini sfruttando una precedente foto scattata dal leader della Lega. Come abbiamo avuto modo di dirvi, in realtà, il famosissimo cantante non ha mai avuto uscite pubbliche avverse al politico. Del resto, la cosa non rientrerebbe nel suo stile.

3- L’assunzione di Dario Salvini

Anche Matteo Salvini, poi, è stato colpito dalle fake news riguardanti fantomatici parenti che avrebbero ottenuto posti di lavoro grazie ad alcuni favoritismi. Vedere per credere il caso di Dario Salvini, con una bufala che proprio non ci potevamo perdere. Insomma, il caso di Saviano e le false dichiarazioni rilasciate a “Che tempo che fa” sui terremotati rappresenta solo l’ultimo capitolo di un libro che ha ancora molte pagine da riempire.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News