La supercazzola di complottisti e negazionisti, in un solo video

di Bufale.net Team |

La supercazzola di complottisti e negazionisti, in un solo video Bufale.net

I nostri contatti ci segnalano un video pubblicato su Rumble.com. Ciò che andrete a leggere non è un articolo di debunking, bensì una guida rivolta a chi si ritrova per la prima volta sui nostri canali. Il video che ci segnalano è un prontuario di bufalecomplottismo disinformazione a sfondo scientifico, messe insieme per convincere gli ignari spettatori che la pandemia non esista e che tutte le restrizioni facciano parte di un’agenda con “fini terroristici a danno dei cittadini”. Vi diciamo la verità: è tutto falso.

L’autore del video intervista una donna che si presenta come attivista di un gruppo con la precisa missione di risvegliare le coscienze agli italiani con incontri itineranti. Gli ingredienti per ingannare lo spettatore ci sono tutti: una dialettica molto semplice, un tono e un volume di voce decisi, l’argomento (la pandemia) che da un anno ci rende tutti più simili e la narrazione semplificata di un grande complotto ordito dai Poteri Forti (l’Italia e l’Europa) per attentare contro la nostra vita.

Tutto insieme, appassionatamente. La donna, inoltre, trasuda nervosismo ed euforia in ogni sillaba pronunciata e dopo ogni affermazione sfoggia un sorriso scaltro, difficile da non considerare. Nel complesso, in più di 40 minuti di video, vuole convincere lo spettatore a seguire le sue teorie e a credere in un grande piano diabolico contro l’umanità. I Poteri Forti volevano sterminarci con un virus inventato, ora ci provano col vaccino. Logicisissimo. Analizziamo alcuni punti.

Il virus non esiste

La stessa donna sa bene di raccontare il falso, ma per una qualche perversione mentale si ostina a sostenere il contrario pur con i morti sulla coscienza e pur con i dati alla portata di tutti. Lo sai anche tu che stai leggendo: il virus esiste, ha fatto delle vittime. Se non credi a noi né all’OMS vai in qualche ospedale e troverai le testimonianze che cerchi.2

I container misteriosi

Per settimane i complottisti hanno grattugiato la pazienza con il “mistero del bando per i container”, che mistero non era dal momento che qualsiasi comune ha un piano d’emergenza con allestimento aree container. Da sempre, anche se la donna del video fa finta di non sapere.

Le multe sono illegittime

Con questa ci si rende conto di come i complottisti siano vittime delle loro menzogne. Loro stessi avevano fatto circolare un falso avviso con riferimenti normativi del tutto sballati, arbitrari e fuori contesto. Oggi la signora del video li ripropone, ripetendo a memoria ciò che nemmeno lei ha compreso.

Il culmine del video arriva con la risata isterica della donna quando nomina l’OMS. Tutto ciò non può essere verità. Per cui, caro lettore che vieni a farci visita per la prima volta, non farti ingannare da chi ti vuole ignorante, da chi ha un’ottima dialettica e una voce decisa. Non farti ingannare da questi video e segui ciò che dicono le istituzioni. Ti ricordiamo che queste persone hanno sempre guai con la legge.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News