La storia di Salvini che rompe il silenzio elettorale: “Aggiungete il numero di cellulare sulla scheda elettorale”

di Redazione Bufale |

Sta girando oggi 27 ottobre lo screenshot di un presunto tweet da parte di Salvini, il quale avrebbe deciso di rompere il silenzio elettorale in vista del voto in programma oggi in Umbria. Il suo scopo sarebbe chiaro, come si potrà percepire facilmente dall’immagine in questione, ma la questione è oggettivamente assurda. Insomma, dopo la polemica a distanza con Conte e l’epic fail di una donna che aveva preso in giro il Premier, secondo il nostro approfondimento di giovedì, tocca tornare sull’ex Ministro dell’Interno.

Cosa dice il finto tweet di Salvini durante il silenzio elettorale?

Secondo la foto in questione, l’invito di Salvini nel corso del silenzio elettorale per gli elettori in Umbria sarebbe esplicito:Amici umbri. Scusatemi per aver dovuto rompere il silenzio elettorale, ma è molto importante. Nella scheda elettorale dove voterete Lega, aggiungete il vostro numero cellulare. A votazione finita, riceverete un messaggio di ringraziamento da parte mia. Forza, mandiamo a casa il PD“.

Salvini
Salvini

Ovviamente, al termine del messaggio, non poteva mancare l’emoji con il bacio. Il problema è che in tanti hanno creduto che il tweet fosse vero, indipendentemente dal fatto che si voti Lega o un partito concorrente a quello di Salvini. Si tratta di un modo di fare da parte dei troll ormai diventato standard durante le elezioni: invito esplicito a fare un qualcosa che renderebbe nulla la propria scheda e, quindi, il proprio voto.

Inutile dire che Salvini non abbia rotto il silenzio elettorale per scrivere qualcosa del genere su Twitter, così come nemmeno l’account parodia si sia spinto a tanto. Lo screenshot, dunque, è solo il frutto dell’invenzione grafica di un utente qualsiasi. Facile, dunque, collocare l’immagine di oggi 27 ottobre tra le nostre bufale, in riferimento a parole mai pronunciate dal leader della Lega in vista delle elezioni in programma in Umbria questa domenica.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News