La proposta di Salvini per gestire il Covid: “Spazio ai Zangrillo, Palù e Bassetti nel CTS”

di Redazione Bufale |

Zangrillo
La proposta di Salvini per gestire il Covid: “Spazio ai Zangrillo, Palù e Bassetti nel CTS” Bufale.net

Apparentemente una provocazione, ma con ogni probabilità c’è del concreto dietro la proposta di Matteo Salvini, il quale vedrebbe di buon occhio un nuovo Comitato Tecnico Scientifico composto da personaggi del calibro di Zangrillo, Bassetti e Palù. Mettendo per un attimo da parte i sondaggi politici che certo non stanno sorridendo alla Lega e al Segretario del partito negli ultimi tempi, come avrete notato con un articolo pubblicato nei giorni scorsi, c’è dunque un’intervista autentica da analizzare oggi 5 novembre.

Il CTS sognato da Salvini con Zangrillo e Bassetti

Tutto nasce da alcune dichiarazioni rilasciate in queste ore dallo stesso Matteo Salvini ad una testata autorevole come Il Corriere della Sera. Ne ha parlato anche Globalist, che non a caso ha definito “ridicola” la proposta del Segretario del Carroccio. Qui di seguito vi riportiamo infatti le testuali parole pronunciate dall’ex Ministro dell’Interno, considerando anche alcune uscite più o meno recenti degli stessi Zangrillo e Bassetti sul Covid che hanno fatto tanto discutere in Italia:

“L’ho già detto. Il Parlamento deve nominare un Comitato tecnico scientifico di sua fiducia. I consulenti del governo non ne hanno azzeccata una. Facciamo spazio ai Palù, Zangrillo, Bassetti”.

Le polemiche di queste ore nascono dal fatto che in passato Zangrillo e Bassetti in primis hanno reso pubbliche alcune opinioni assai discutibili sul Covid. A fine maggio, infatti, lo stesso Zangrillo disse chiaramente in diretta TV sulla RAI che il Covid fosse ormai “clinicamente morto”, sottovalutando a conti fatti la seconda ondata di contagi ai quali stiamo assistendo da alcune settimane a questa parte.

Non meno estrema la posizione di Bassetti, a fine agosto, rispetto a quella assunta tre mesi prima da Zangrillo. Secondo uno degli esperti tanto sostenuti da Salvini quest’oggi, anche in ottica Comitato Tecnico Scientifico, il virus a fine estate era da considerarsi meno aggressivo, al punto da invitare tutti a mettere da parte il catastrofismo. Ci sono conferme in merito anche sul sito Adnkronos.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News