La possibile data per riapertura palestre e piscine a gennaio: almeno 12 regioni coinvolte

di Redazione Bufale |

riapertura palestre
La possibile data per riapertura palestre e piscine a gennaio: almeno 12 regioni coinvolte Bufale.net

Parlare di notizia vera o di bufala, a proposito di riapertura palestre e piscine, al momento non ha alcun senso. Tuttavia, in linea con il punto della situazione fatto alcune settimane fa, è possibile prendere in esame alcune dichiarazioni da parte del Ministro Spadafora che sono estremamente interessanti a proposito degli sviluppi su questa vicenda. Premesso che fino a Natale non ci saranno sorprese e novità nel concreto sotto questo punto di vista, gli scenari potranno cambiare molto presto.

Regioni e date in cui potremmo avere riapertura palestre e piscine a gennaio

Cercando di andare nel dettaglio di questa storia, bisogna citare alcune dichiarazioni che il Ministro Spadafora ha rilasciato a Il Tempo, con cui possiamo avere finalmente un riferimento ufficiale sul calendario per quanto concerne la riapertura palestre e piscine in Italia, in seguito alla seconda ondata di contagi Covid. Le relative chiusure, infatti, hanno messo in ginocchio questi settori, ma il trend positivo sul virus getta quantomeno basi più ottimistiche. Queste le parole del Ministro:

“Vi do una notizia. Ho chiesto al Cts di essere audito prima di Natale perché vorrei lavorare, con le Regioni che continueranno a essere zone gialle dopo Natale, a una graduale riapertura degli sport di base, già da gennaio. Spero si possa fare, sarebbe un bel modo per provare ad aprire il 2021 con un sorriso in più”.

Il discorso, dunque, va circoscritto alle zone gialle. Qui la riapertura palestre e piscine non dovrebbe subire intoppi a gennaio. Dopo il probabile passaggio di tutte le regioni alla suddetta zona entro la prossima settimana, è possibile che dal 7 gennaio ci sia nuovamente una differenziazione. Le regioni che hanno maggiori garanzie in merito, ad oggi, sono dodici: Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Marche, Puglia, Umbria, Lazio, Liguria, Molise, Provincia autonoma di Trento, Sardegna e Sicilia.

Qui, dunque, ci sono maggiori probabilità di avere la riapertura palestre e piscine, con termine massimo il 31 gennaio. Quello minimo, considerando anche controlli e decisioni che andranno prese in base all’andamento del numero, è fissato almeno al 14 gennaio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News