La foto di Greta Thunberg con la sigaretta è un fake, ma anche il tweet di smentita

di Luca Mastinu |

bufala greta thunberg con la sigaretta
La foto di Greta Thunberg con la sigaretta è un fake, ma anche il tweet di smentita Bufale.net

Sui social circola una foto di Greta Thunberg con la sigaretta, uno scatto che dovrebbe risalire a qualche anno fa e che l’attivista di Fridays For Future avrebbe smentito su Twitter. Si tratta di un doppio fake: il personaggio nella foto non è Greta Thunberg, ma lo screenshot del tweet dell’attivista in cui lei stessa chiede di non diffondere l’immagine è altrettanto un falso. Andiamo con ordine.

“Stop sending this, it’s not me”.

“Smettete di inviarmi questa foto, non sono io”. Questo avrebbe scritto Greta Thunberg in risposta alle tante segnalazioni. La foto mostrerebbe l’attivista in età giovanissima con una sigaretta in bocca, per questo Greta Thunberg in un tweet avrebbe precisato di non essere lei il personaggio ritratto.

Come anticipato, si tratta di un doppio fake: il personaggio nella foto non è Greta Thunberg, e altrettanto falso è il tweet di smentita. Se il tweet fosse reale troveremmo riscontri sull’account Twitter dell’attivista, ma il tweet non esiste. L’immagine, secondo TinEye, è comparsa sul web la prima volta il 20 febbraio 2020 su Reddit e il thread è stato chiuso dai moderatori per aver violato le norme della community.

Lo stesso “scherzo” era stato fatto allo youtuber Ethan Payne/Behzinga, sempre su Reddit, con la stessa modalità: la falsa attribuzione dell’immagine e il falso tweet di smentita. Siamo dunque di fronte a una bufala nella bufala, un confusionario sistema di scatole cinesi in cui al falso si risponde con un falso. Chi si sente più scaltro si avvale del teorema della doppia negazione: “due negazioni affermano”, dunque il falso tweet di smentita di Greta Thunberg dimostrerebbe che il personaggio nella foto sarebbe proprio Greta Thunberg. Non è così: della foto in esame non si conosce l’origine, e nemmeno esiste traccia del tweet. Di una foto di tale portata si sarebbe parlato anche attraverso la stampa ufficiale, ma come accade nel mondo dei fake, di tali fonti non esiste traccia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News