La deriva di Angelo Ciocca, europarlamentare della Lega: un lombardo ammalato vale di più

di Redazione Bufale |

Angelo Ciocca
La deriva di Angelo Ciocca, europarlamentare della Lega: un lombardo ammalato vale di più Bufale.net

Ci sono effettivamente conferme sul triste scivolone da parte di Angelo Ciocca, l’europarlamentare della Lega che nelle ultime ore ha pensato bene di intervenire su Antenna 3 durante la trasmissione “Lombardia Nera“. Al politico, infatti, sono stati posti alcuni quesiti sulla distribuzione dei vaccini contro il Covid. Mentre Salvini ancora non sa se lo farà (di recente, vi abbiamo riportato le sue dichiarazioni secondo cui sarà decisivo cosa gli dirà il medico), il deputato in questione non accetta l’idea che nel Lazio ci possano essere più dosi inizialmente.

I vaccini Covid in Lombardia secondo Angelo Ciocca, europarlamentare della Lega

Analizzando più nel dettaglio la situazione, c’è un chiaro stralcio delle dichiarazioni di Angelo Ciocca che stanno facendo discutere tanto oggi 18 dicembre, a proposito della distribuzione del vaccino Covid in Italia. A suo dire, infatti, la Lombardia meriterebbe una sorta di corsia preferenziale rispetto al Lazio e alle altre regioni. Pensiero, questo, che va ben al di là di mere considerazioni numeriche e di abitanti.

“Non è pensabile che la Lombardia che ha il doppio degli abitanti del Lazio possa ricevere meno vaccini. Poi bisogna valutare quanto l’importanza economica del territorio. La Lombardia, è un dato di fatto, è il motore di tutto il Paese. Quindi se si ammala un lombardo vale di più che se si ammala una persona di un’altra parte d’Italia”.

Ad un certo punto, come avrete avito modo di osservare, la deriva investe questioni puramente commerciali e, per certi aspetti, discriminatorie. Insomma, arrivati a questo punto in tanti si aspettano un comunicato ufficiale della Lega che prenda le distanze dalle parole di Angelo Ciocca.

Come se non bastasse, a fine articolo trovate un documento del 2018, riguardante lo stesso Angelo Ciocca, che a Strasburgo decise di togliersi una scarpa per calpestare simbolicamente gli appunti di Moscovici. Già in quel frangente, il deputato europarlamentare della Lega ha ricevuto non poche critiche per i suoi atteggiamenti eccessivi. Qui di seguito trovate il video in questione, per completare il discorso relativo alle sue idee sulla distribuzione del vaccino Covid in Lombardia e nel resto d’Italia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News