La Bufala della Ricercatrice Cinese della Facoltà di Scienze mediche e la verità sul Coronavirus

di Bufale.net Team |

La Bufala della Ricercatrice Cinese della Facoltà di Scienze mediche e la verità sul Coronavirus Bufale.net

Il sito viralmagazine.it ha ricondiviso (incautamente? non sta a noi giudicare, ma a voi) un testo visto da quasi mezzo milione di persone che comincia cosi:

Poche righe scritte da una ricercatrice cinese per dire la verità sul coronavirus : Adesso rischia l’arresto:

Ciao, sono jiào Shenme Minzi dalla Cina, Ricercatrice della  Facoltà di Scienze mediche.

Università di Zanjan Il virus Corona arriva in qualsiasi paese prima o poi, non c’è dubbio che molti paesi non hanno kit diagnostici o attrezzature.
Si prega di utilizzare quanto più  vitamina C naturale possibile per rafforzare il sistema immunitario.

Non preoccuparti è un virus semplice da sbarazzare

Ma davvero?
Ma davvero?

Ignoriamo il consiglio della nonna dell’assumere molte vitamine per curare da ogni malattia. Fosse così semplice non saremmo tutti quanti in prima linea per combattere una delle epidemie più importanti degli ultimi anni.

Passiamo al personaggio di cui si parla nel resto della bufala. Chen Horin, ricordate il nome.

Mi chiamo Chen Horin, risolvo malattie

Praticamente il Professor Alvaro Porfido d’Oriente, un nome che compare in ogni bufala ad argomento pseudoscientifico nel ruolo di medico, scienziato e ricercatore con la ricetta magica nella tasca

 il professor Chen Horin, CEO dell’ospedale militare di Pechino, ha dichiarato: “Le fette di limone in una tazza di acqua calda possono salvarti la vita”.

Anche se stai lavorando, dovresti dare un’occhiata a questo messaggio e trasmetterlo ad altri!

Il limone caldo può uccidere la proliferazione di questo virus nel nostro organismo !

Il limone tagliato in tre parti e messo in una tazza, quindi versa acqua calda e trasformalo in (acqua alcalina), bevilo ogni giorno sicuramente gioverà contro la proliferazione di questo virus.

I limoni caldi possono avere lo stesso effetto benefico delle medicine.

La passione di Chen Horin  per i limoni comincia da lontano: solo un anno fa voleva curare il cancro con acqua e limone ed ora ci cura anche il COVID19.

Chen Horin e l’acqua alcalina

Chen Horin è un inesistente paravento per la bizzarra teoria dell’Acqua Alcalina, nota alla cronaca medica come la più grande bufala a sfondo medico relativa al cancro.

La teoria è che si possa rendere il proprio sangue acido o basico ingurgitando grandi quantità di alimenti acidi o basici. Quindi si possa rendere il corpo umano inospitale per il cancro e diverse malattie.

Problema: se fosse possibile rendere i propri fluidi corporei acidi come quelli degli Xenomorfi di Alien, probabilmente moriremmo.

Semplicemente il nostro corpo non ha la capacità di diventare “inospitale per virus e cellule tumorali”, se la avesse sarebbe inospitale per se stesso e ci basterebbe bere una limonata o assumere del bicarbonato di sodio per curarci un’indigestione in casa per morire in modo orribile a causa di acidosi o alcalosi metabolica.

Il nostro corpo è letteralmente costruito per impedirci di pasticciare col PH interno dei nostri fluidi corporei a piacimento, e se uno solo dei meccanismi che lo consente smettesse di funzionare, avremmo un problema molto più grande del curarci il COVID19 con la limonata.

Semplicemente, scopriremmo di essere così malridotti che una limonata può ucciderci.

Ciò posto, vogliamo smettere di giocare con la vita delle persone condividendo bufale?

Altri riscontri

Anche il sito RollingStones ha trattato varie bufale, fra cui questa:

Anche questa è una catena che parte da questo articolo su un sito di bufale – con oltre 200mila visualizzazioni e 15mila condivisioni – in cui si presenta “la triste verità sul coronavirus” raccontata da una presunta “ricercatrice cinese della facoltà di scienze mediche”. “Il virus Corona arriva in qualsiasi paese prima o poi, non c’è dubbio che molti paesi non hanno kit diagnostici o attrezzature”, si legge. Secondo l’articolo il virus sarebbe causato ” dalla fusione del gene in un serpente e un pipistrello” ma sarebbe molto semplice da sconfiggere: basterebbe bere acqua e limone. Ovviamente non è così.

Contiamo il numero di condivisioni

Nonostante in poche righe la presunta ricercatrice e l’elusivo Chen siano riusciti persino a sbagliare le potenziali origini di SARS-CoV-2.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News