La balla del condono da 98 miliardi per le slot machine con il PD, mentre gli italiani pagano le tasse

di Redazione Bufale |

C’è enorme disinformazione da anni per quanto riguarda la storia del presunto condono da 98 miliardi per le slot machine, fortemente voluto dal PD, mentre gli italiani onesti pagano le tasse. Questo il tenore dei meme che ci sono stati segnalati oggi 21 ottobre, con alcune precisazioni che magari non capovolgono del tutto la situazione, ma riescono ad aggiustarla in gran parte. Senza essere troppo ripetitivi, potremmo facilmente rimandarvi al nostro approfondimento originale di qualche anno fa. E già questo basterebbe per schiarire le idee a tutti.

La storia del condono da 98 miliardi per le slot machine

La questione riguardante il presunto condono da 98 miliardi per le slot machine fortemente desiderato dal PD, più in particolare, è più semplice di quanto si pensi. Come riportato da Il Sole 24 Ore nel 2012 un fondo di verità c’è, in quanto le società coinvolte in questa storia hanno effettivamente eluso la legge, con tantissime macchinette a lungo non collegate alla rete telematiche. Evitando dunque di dichiarare le vincite.

Negli anni è stato sviluppato una specie di algoritmo, secondo cui l’evasione sarebbe stata pari a 89 miliardi di euro (cifra già di suo differente rispetto a quella di cui si parla in queste ore). Tra sentenze ed ulteriori studi, poi si è capito che il calcolo fosse del tutto sbagliato, con una battaglia legale che ha portato ad un muro contro muro. Anzi, negli anni tali società hanno addirittura acquisito una posizione di forza.

Si è poi passata ad una multa di 2,5 miliardi di euro rigettata dalle stesse società (6 su 10), con una sfida a suon di avvocati praticamente infinita. Tutto questo per dire cosa? Oggi come allora, la vicenda del condono da 98 miliardi per le slot machine rappresenta la più classica delle bufale, con una storia alimentata a suo tempo da esponenti del Movimento 5 Stelle. Questo il video dal quale tutto ha origine.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News