Juve ripescata in Champions League dopo positivi Covid dell’Atletico Madrid: gaffe di Paola Ferrari

di Redazione Bufale |

Juve ripescata
Juve ripescata in Champions League dopo positivi Covid dell’Atletico Madrid: gaffe di Paola Ferrari Bufale.net

Lo scenario di una Juve ripescata in Champions League dopo che sono venuti a galla i nomi dei giocatori dell’Atletico Madrid positivi al Covid-19 ha incendiato le ultime ore sui social. La colpa, in questo caso, non ricade tanto sulla facilità con la quale i tifosi di calcio tendano ad illudersi davanti a scenari simili, quanto ad una clamorosa gaffe da parte della giornalista Paola Ferrari. Quest’ultima, infatti, è caduta poco dopo la mezzanotte in uno dei soliti tranelli che il web e più in particolare i social possono riservare.

Juve ripescata in Champions League secondo Paola Ferrari: cascata nella bufala

Spesso e volentieri, infatti, alcuni utenti utilizzano una specifica app per modificare il contenuto di una pagina del televideo. Questa volta la decisione è stata quella di concentrarsi sulla Juve ripescata in Champions League, complice una notizia vera. Alcuni giocatori dell’Atletico Madrid, infatti, non potranno scendere in campo in occasione del match dei quarti di finale contro il Lipsia, dopo essere risultati positivi al tampone sul Coronavirus.

Il protocollo, dopo aver accertato che i loro compagni di squadra siano negativi, prevede in questi casi che la squadra possa comunque scendere in campo, rendendo a conti fatti la notizia della Juve ripescata in Champions League una bufala che non ha ragion d’essere. Una fake news facilmente etichettabile come tale, ma a quanto pare la tarda ora ha tratto in inganno la giornalista Paola Ferrari, che ha ricondiviso il tweet alimentando magari le false speranze dei tifosi (se non altro perché si è mossa una giornalista famosa nel panorama italiano).

Successivamente, Paola Ferrari ha cercato di mettere una pezza, affermando che la Juve ripescata in Champions League sarebbe solo una bella prospettiva. A molti, però, è parsa più un’arrampicata sugli specchi dopo una gaffe bella e buona della giornalista volto storico della RAI.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News