Ira di Salvini contro Conte: “Sbarchi triplicati a settembre”. Due elementi scagionano il governo

di Redazione Bufale |

Salvini
Ira di Salvini contro Conte: “Sbarchi triplicati a settembre”. Due elementi scagionano il governo Bufale.net

Sta girando oggi 22 settembre il video che ci riporta alcune dichiarazioni rilasciate da Salvini. Lo stesso leader della Lega, infatti, ha pubblicato un post nel quale ribadisce che gli sbarchi nel nostro Paese sarebbero triplicati nel nostro Paese rispetto al mese di settembre 2018. Dopo le polemiche dei giorni scorsi con il sindaco di Lampedusa, il quale ha invece parlato di una situazione tutto sommato in linea con quella risalente allo stesso periodo dello scorso anno (ve ne abbiamo parlato con un articolo apposito), ci sono due considerazioni da fare a margine dell’intervista rilasciata dall’ex Ministro dell’Interno.

Il governo senza Salvini non ha inciso sugli sbarchi dei migranti

Sui numeri, più o meno siamo lì. Come riporta una fonte autorevole, ovvero Il Post, i numeri forniti dal Viminale aggiornati al 20 settembre vanno effettivamente in quella direzione, in attesa di capire come si concluderà il mese. Allo stesso tempo, però, viene evidenziato anche che l’insediamento del nuovo governo (avvenuto da circa due settimane) non può aver inciso sul numero degli sbarchi. Anche se si fossero volute attuare nuove politiche sulla questione.

In particolare, la medesima fonte evidenzia che dietro questi numeri in aumento ci siano due elementi. Da un lato, infatti, abbiamo condizioni meteo particolarmente favorevoli che avrebbero agevolato rispetto a settembre 2018 il viaggio di queste imbarcazioni. Con un boom dovuto anche al timore dell’immediato arrivo di mesi freddi. A questo si aggiunge il fatto che l’intelligence italiana avrebbe individuato un fattore extra assai importante.

Il riferimento qui cade sul fatto che i trafficanti di migranti della Libia e dell’Africa centrale avrebbero iniziato a sfruttare una rotta che, in passato, era sfruttata soprattutto da tunisini. In questo modo è possibile partire dalle spiagge tunisine ed arrivare a Lampedusa in appena 24 ore di viaggio. Insomma, l’attacco di Salvini verso l’attuale governo e nei confronti di Conte non sarebbe giustificato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News