Intollerabili insulti dei negazionisti all’infermiere Marco Bellafiori: “Sei strapagato, non rompere”

di Redazione Bufale |

Marco Bellafiori
Intollerabili insulti dei negazionisti all’infermiere Marco Bellafiori: “Sei strapagato, non rompere” Bufale.net

Una storia che doveva farci riflettere quella dell’infermiere Marco Bellafiori. Una testimonianza sul campo che, almeno sulla carta, aveva l’obbligo di far ragionare quei ragazzi e gli irresponsabili negazionisti del Covid-19 che coi loro comportamenti stanno gradualmente rialzando la curva dei contagi da Coronavirus in Italia. Nulla di tutto questo, come del resto si era notato nei giorni scorsi quando avevano preso piede le prime voci riguardanti la possibile chiusura delle discoteche nel nostro Paese.

Gli assurdi insulti dei negazionisti all’infermiere Marco Bellafiori sul Covid-19

In particolare, l’infermiere di Roma, Marco Bellafiori, si era rivolto a tutti coloro che negano l’esistenza del Covid-19 attraverso un post Facebook ancora online. Questo uno scorcio dello stesso: “Veniteme a dì che è tutto ok, che non ce n’è coviddi, che stasera annamo a ballà. Intanto, a 30 gradi e con una tuta da centro dimagranti sobrino, ce stamo noi, non voi“. Una presa di posizione forte e polemica verso coloro che non stanno seguendo le norme necessarie per il contenimento del virus.

Una presa di coscienza per i ragazzi e per i negazionisti del Coronavirus? Nulla di tutto questo. Basti pensare ad alcuni commenti che possiamo recuperare nel post in questione. Qualcuno lo chiama pagliaccio, altri invece gli dicono che se guadagnasse di più non si lamenterebbe: “Fenomeno…. ma fammi capire se anzichè 100 Lordi fossero stati 1000 netti avresti scritto cmq sta cacata? No perchè un panettiere che si lamenta del caldo“.

Si arriva anche a chi invita l’infemiere Marco Bellafiori di esistere: “Ma non ti vergogni di esistere? Sei pagato e strapagato… Se non ti sta bene licenziati, ma non rompere gli innominabili alle persone intelligenti… Cretino esaltato senza morale“. Purtroppo, di commenti come quelli che abbiamo selezionati ce ne sono tanti e spesso, chi la pensa diversamente provando a far ragionare questi analfabeti funzionali, non riesce nel proprio intento.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News