Inedita storia pubblicata da Conte contro Renzi per mandarlo a casa: cosa sappiamo

di Redazione Bufale |

Conte
Inedita storia pubblicata da Conte contro Renzi per mandarlo a casa: cosa sappiamo Bufale.net

Difficile trovare un tag ed una categoria sulla vicenda con cui abbiamo fatto i conti pochi minuti fa tramite Facebook, considerando il fatto che il Premier Giuseppe Conte abbia effettivamente pubblicato una “storia” contro Renzi, per mandarlo a casa. Il tutto, supportato da un link con il quale gli utenti venivano invitati ad iscriversi ad un gruppo a sostegno dell’attuale Presidente del Consiglio. Il meme relativo a questo episodio ha immediatamente preso piede oggi 14 gennaio e così abbiamo cercato di approfondire.

Cosa sappiamo sulla storia pubblicata da Conte contro Renzi

Le responsabilità di Renzi sulla crisi di governo sono cosa nota, al punto che ne abbiamo parlato anche nella giornata di ieri con un approfondimento su alcune sue dichiarazioni del passato. Quanto avvenuto oggi, però, rappresenta un qualcosa di inedito. Almeno per quanto concerne la comunicazione social di Conte. Partiamo da un presupposto, per inquadrare al meglio la realtà dei fatti: la storia che vedete in parte raffigurata nella foto ad inizio articolo è reale ed è apparsa effettivamente sui canali del Presidente del Consiglio.

Nello specifico, la storia di Conte era disponibile qui. L’abbiamo esaminata coi nostri occhi, prima che fosse rimossa attorno alle 14. Come accennato, la sorpresa è stata enorme, al di là delle controversie con Renzi che risultano per forza di cose accentuate da alcune ore a questa parte. Detto questo e preso atto della “notizia vera“, si finisce necessariamente nel campo delle ipotesi.

Cosa ha indotto Conte a pubblicare una storia di questo tipo contro Renzi? Difficilmente il Premier ha deciso di sbilanciarsi in questo modo contro il leader di Italia Viva. Così come appare poco credibile la versione del possibile attacco hacker al profilo del diretto interessato. Al momento, la strada più facilmente percorribile ci porta ad un errore da parte del team che cura la comunicazione social di Conte: possibile, infatti, che quella foto e quella storia fossero destinate ad altri profili che gravitano attorno al Presidente del Consiglio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News