Incidente alla funivia Stresa-Mottarone, salite a 13 le vittime

di Bufale.net Team |

Incidente alla funivia Stresa-Mottarone, salite a 13 le vittime Bufale.net

Un incidente alla funivia: è tutto quello che serve purtroppo perché un giorno cominci male. Molto male, nel dolore e nell’incertezza.

Vorremmo potervi dire che è un falso, vorremmo poter ridurre il numero delle vittime, ma in realtà la situazione è avviata ad aggravarsi con ogni aggiornamento.

Incidente alla funivia Stresa-Mottarone, salite a 13 le vittime

Era una molteplice occasione di festa, oggi. Era.

L’Italia zona gialla totale dopo mesi di lockdown a macchia di leopardo sul suolo nazionale, il sogno di ritornare alla normalità finalmente vicino e non in un orizzonte lontano e asettico. Una vittoria da festeggiare, una stagione turistica se non spensierata finalmente “normale”.

Questa è la parola: normale.

La funivia era rimasta chiusa fino al 24 Aprile per la situazione pandemica, e per un mese ha potuto funzionare sì, ma senza la massiccia presenza di turisti, agevolata dal sole e da una campagna di contrasto alla pandemia finalmente efficiente.

Oggi, proprio oggi che il turismo sembrava riavviarsi, il disastro.

La situazione al momento

Al momento gli aggiornamenti si fanno convulsi.

Un’ora fa il triste bollettino dei morti e dei feriti segnava 9 decessi e due minorenni feriti, elitrasportati.

La conta dei morti è salita a 13, i feriti sono stati portati via, ma la situazione geografica rende l’opera di ripristino e il recupero delle salme difficoltoso.

Un camion dei vigili del fuoco si è ribaltato prima di arrivare in vetta, tutte le strade di accesso sono chiuse per evitare nuovi inconvenienti.

Sconosciute le ragioni del sinistro, ma tutto porta ad una triste fatalità: solo nel 2016 erano terminati due anni di lavori e ripristino che avevano completamente rimesso a nuovo l’impianto.

Foto di Copertina da Wikimedia Commons

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News