In Italia ci beviamo che la manifestazione per Trump ha un milione di persone: scatto del 2016

di Redazione Bufale |

manifestazione per Trump
In Italia ci beviamo che la manifestazione per Trump ha un milione di persone: scatto del 2016 Bufale.net

Anche in Italia ci stiamo bevendo la storia che la manifestazione per Trump a Washington ha avuto un seguito pazzesco, con un milione di persone scese in strada per sostenere la causa del presidente uscente. Facendo presente tra le altre cose che la vittoria alle elezioni di Biden non sia stata regolare. Siamo dunque ad un livello superiore rispetto a quanto riportato ieri, sul presunto esito del voto ribaltato dopo il riconteggio delle schede elettorali come richiesto dallo stesso Trump.

La bufala della manifestazione per Trump con un milione di persone

La vicenda è stata trattata duramente da The Independent, secondo cui l’amministrazione Trump ha lasciato l’incarico nello stesso modo in cui è iniziata, ovvero mentendo sulla dimensione della folla a sostegno del candidato repubblicano. L’addetto stampa della Casa Bianca, Kayleigh McEnany, che a maggio ha dichiarato esplicitamente di non aver “mai” mentito agli americani, ha twittato che la “Million MAGA March” di sabato a sostegno del presidente fosse stata all’altezza del suo nome.

Anche su Twitter, qualcuno parla di oltre un milione di partecipanti in occasione della manifestazione per Trump. Il Washington Post stima che sia più probabile che abbiano partecipato alcune migliaia di persone. Persino l’originale Million Man March, una manifestazione del 1995 a Washington che ha richiesto la parità dei diritti per i neri, potrebbe non aver attirato un milione di persone, anche se le stime variano.

Nonostante molte persone abbiano partecipato, l’evento è stato degno di nota per altri motivi. L’appuntamento odierno è stato a sostegno della continua e falsa affermazione del presidente, visto che la manifestazione per Trump verte sul concetto che quest’ultimo abbia vinto le elezioni ma per una diffusa frode democratica, e gruppi violenti di destra come i Proud Boys sono tra i partecipanti. Il presidente ha definito le proteste “commoventi” e ha guidato esultando i sostenitori alla marcia di sabato. In rete, però, ci sono le prove che le foto si riferiscano al 2016, dopo la vittoria in NBA dei Cleveland Cavaliers.

Del resto i precedenti sono illustri, e tutti in salsa QAnon: siamo già stati subissati per tutto Agosto di foto attribuite a questa o quella manifestazione provenienti da manifestazioni artistiche e politiche di anni e tempi precedenti, come svariate edizioni della Love Parade e delle proteste elettorali Bielorusse.

Aspettiamo con ansia le strade di Berlino durante la Fu*k Parade tramutate nella Washington dei MAGA e dei QAnon.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News