In 3 secondi Sileri ferma Francesca Donato e le sue teorie NoVax: errore sui reazioni avverse

di Redazione Bufale |

Francesca Donato
In 3 secondi Sileri ferma Francesca Donato e le sue teorie NoVax: errore sui reazioni avverse Bufale.net

Fa molto discutere quest’oggi il dibattito tra Sileri e Francesca Donato su LA7. L’eurodeputata della Lega, diventata nota sui social per le sue teorie NoVax, soprattutto dopo lo scontro in tv con Bassetti che vi abbiamo documentato durante il mese di maggio, ha fatto presente in diretta tv che ci siano stati ben 84.000 casi avversi dopo la somministrazione del vaccino. Al di là della replica di Sileri, che ha messo in evidente difficoltà la sua interlocutrice, ci sono alcuni studi ai quali quest’ultima si riferisce che riportano verità ben differenti.

Perché Francesca Donato non ha ragione nel parlare di 84.000 casi avversi a Sileri

Quando si citano numeri, non esistono le opinioni. Un fatto o è reale, o non lo è. Tuttavia, i report vanno letti nel modo giusto, perché una parola in più o in meno cambia tutto il succo. Come si nota dal video preso direttamente dal sito di LA7, infatti, martedì sera Francesca Donato ha parlato di ben 84.000 reazioni avverse dopo la somministrazione del vaccino.

In particolare, l’esponente della Lega fa chiaramente riferimento ad un recente rapporto AIFA. Invitiamo i nostri lettori a recarsi a pagina 11 e 12 del suddetto rapporto per scoprire che, in realtà, si parli di “sospette reazioni avverse“. Dunque, segnalazioni ad oggi non dimostrate. Quel “sospette”, dal punto di vista scientifico e non ideologico, ad oggi fa tutta la differenza del mondo.

Come se non bastasse, il 90% delle sospette reazioni avverse sono state etichettate come non gravi (ad esempio, il classico dolore al braccio o la leggera febbre), mentre nel restante 10% abbiamo la quasi totalità di casi “gravi” che si sono risolti in poco tempo. Quanto ai decessi, ad oggi non ci sono correlazioni in grado di dimostrare quanto affermato da Francesca Donato al cospetto di Sileri.

Senza dimenticare che ogni discorso debba essere sempre contestualizzato alle somministrazioni totali, ben al di sopra di 40 milioni di unità. Con il video che trovate qui di seguito, poi, potrete valutare anche la reazione di Francesca Donato quando Sileri le ha detto che anche i vaccini anti-influenzali hanno tempi di sperimentazione bassi, proprio perché annuali. Questo, dopo che la leghista aveva dichiarato di essere contraria al solo vaccino Covid.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News