“Immigrato bacia neonata in bocca”, la vicenda di Biella e il rischio COVID

di Bufale.net Team |

“Immigrato bacia neonata in bocca”, la vicenda di Biella e il rischio COVID Bufale.net

Il fatto agghiacciante sarebbe avvenuto a Cavaglià, nel biellese, ai danni di una coppia che si trovava in bar nel dopocena per consumare un caffè. I coniugi sedevano al tavolo e la madre teneva sua figlia, una bimba di 6 mesi, tra le braccia. Attorno ad un altro tavolo sedevano tre ragazzi. Uno di loro, racconta la coppia, si sarebbe avvicinato alla bambina con uno scatto fulmineo per poi baciare la neonata sulla bocca.

La notizia ci viene segnalata da un articolo pubblicato su Libero Quotidiano oggi, 22 luglio 2020. Notando l’atteggiamento del ragazzo, la madre della bambina gli avrebbe chiesto spiegazioni, una reazione che è diventata più forte da parte del padre della bimba che, invece, avrebbe affrontato il ragazzo. Quest’ultimo avrebbe risposto ridendogli in faccia e da quel momento sarebbe iniziato il parapiglia.

Il Giornale ha visionato la denuncia presentata dalla coppia ai carabinieri di Cavaglia e ne ha riportato alcuni estratti in questo articolo pubblicato questa mattina. Il ragazzo aveva preso a strattonare il padre della bimba fino a strappargli la maglietta, parlando in lingua inglese e brandendo una bottiglia di birra. Gli avventori del bar e alcuni amici della coppia hanno separato i due uomini e il ragazzo sarebbe andato a rifugiarsi in un centro di accoglienza.

I carabinieri lo hanno identificato e, oltre al gravissimo gesto, si presenta il pericolo COVID: la bambina e il migrante sono stati sottoposti a tampone e sono risultati negativi. Non sono ancora noti provvedimenti contro il ragazzo e per questo la nostra analisi è ancora in corso.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News