“Il vero problema sono i piccoli evasori, come i commercianti e gli artigiani” – bufale su Draghi

di Shadow Ranger |

“Il vero problema sono i piccoli evasori, come i commercianti e gli artigiani” – bufale su Draghi Bufale.net

“In tempo di crisi è facile prendersela con le banche quando il vero problema sono i piccoli evasori, come i commercianti e gli artigiani” recita un meme col volto dell’incaricato Presidente del Consiglio Mario Draghi.

Vi roviniamo la sorpresa: è una bufala e noi sappiamo chi è il vero problema.

Premessa: chi è il vero problema in questi climi campagne elettorali

Il vero problema sono le persone che sentendosi in campagna elettorale permanente diffondono meme artefatti e bufale contro il rappresentante di un Governo sgradito, anche solo potenziale.

Il vero problema sono le persone che diffondono coscientemente bufale o, anche se senza dolo, con colpa evidente si lanciano nella ridiffusione spericolata di meme, aggiungendoci magari qualche ingiuria (abbiamo censito scatologie puerili a base di escrementi e va**ancu*i… censito e archiviato per chi di dovere) ispirati da campagne elettorali tossiche.

Campagne elettorali dove l'”influencer” di turno non porta sul tavolo argomenti ma il bieco tentativo di distruggere la personalità e le qualità dell’interlocutore sgradito.

Il vero problema è quindi l’utente che non è affatto diverso dal Patriota Q e dai suoi rissosi QAnon che amano riempire internet di bufale a base di Biden pedofilo satanista, Kamala Harris transessuale satanista e Mike Pence pornoattore satanista.

Il vero problema è quindi questo meme.

“In tempo di crisi è facile prendersela con le banche quando il vero problema sono i piccoli evasori, come i commercianti e gli artigiani” – il falso meme su Draghi

Questo meme, ci ricorda Facta, esiste sostanzialmente dal 2014.

Ed è stato tatticamente riesumato a meno di 40 ore da altri attacchi ancora più grotteschi e ridicoli.

Nel volgere di neppure due giorni dall’inizio delle consultazioni la bassa macelleria della macchina del fango ha cercato di dare a intendere al Popolo della Rete che Ursula Von Der Leyen avrebbe minacciato di cancellare ogni discussione sul Recovery Fund se non le fosse stato restituito Conte e che Mario Draghi fosse un pericoloso evasore fiscale che circola su auto blu di cui non ha pagato l’assicurazione (ovviamente, come tutti i “cittadini informati sulla Rete” sanno, non esistono le “assicurazioni di flotta” e le assicurazioni dei veicoli della polizia e della scorta mettono tutti i dati in chiaro per il primo bombarolo che voglia la targa di un’auto di scorta…).

E questo era solo il primo petardo di una vera “potenza di fuoco” delle bufale.

"In tempo di crisi è facile prendersela con le banche quando il vero problema sono i piccoli evasori, come i commercianti e gli artigiani" - il falso meme su Draghi
“In tempo di crisi è facile prendersela con le banche quando il vero problema sono i piccoli evasori, come i commercianti e gli artigiani” – il falso meme su Draghi

“Potenza di Fuoco” che torna al primo amore della viralità in meme.

Il meme del Tizio in Fotografia con la frase.

La bizzarra teoria nota al bufalaro ed all’analfabeta funzionale medio per cui non solo “se la notizia è su Internet non c’è ragione per dubitarne” (frase che abbiamo letto troppo spesso), ma la prova che qualcuno abbia detto una frase si può invenire in una foto trovata sulla Rete.

Ad esempio in questo momento abbiamo dimostrato l’esistenza del Dottor X, l’Uomo Veramente Cattivo nemico di Action Man e il suo disprezzo per il lavoro extra che ci costringete a fare

Visto che è molto adirato?
Visto che è molto adirato?

Ovviamente non importa a nessuno che Draghi non abbia mai detto questa frase.

Il mondo si divide tra due categorie di bufalari: quelli che sanno benissimo di aver scritto una bufala, ma non gliene importa perché nella loro mente si sentono in grado di fermare la formazione di un Governo battendo le loro dita sulla tastiera, grandi Influencer wannabe istruiti dall’oceano di melma che è diventato la Rete, e quelli che sanno benissimo di aver scritto una bufala, ma hanno una vestigia di pudore che li costringe alla scusa più brutale.

L’onnipresente e esecrando “Non lo ha detto, ma è come se lo avesse detto perché ha detto cose simili”.

Il problema è che non solo Mario Draghi non ha mai detto cose simili, ma ha sempre detto l’esatto contrario.

Per Draghi infatti l’evasione fiscale è ed è sempre stata

un freno alla crescita perché richiede tasse più elevate per chi le paga, riduce le risorse per le politiche sociali, ostacola gli interventi a favore dei cittadini con redditi modesti

Esattamente il contrario del meme.

“Il vero problema sono i piccoli evasori, come i commercianti e gli artigiani” è quindi un falso: il vero problema siete voi che create e condividete bufale.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News