Il vaccino Pfizer è stato approvato dall’EMA – buone notizie dal fronte vaccinale

di Shadow Ranger |

Il vaccino Pfizer è stato approvato dall’EMA – buone notizie dal fronte vaccinale Bufale.net

“Il vaccino Pfizer è stato approvato dall’EMA”: questa la notizia che consente di arrivare al V-Day, il giorno di inizio della campagna vaccinale europea alla data prevista del 27 Dicembre, in anticipo sui tempi inizialmente previsti.

Del resto tale anticipazione nulla detrae alla sicurezza: già dall’approvazione presso FDA avevamo appreso che il vaccino Pfizer eccede di molto le aspettative di ogni ente regolatore.

Come ci ricorda AGI

“L’Ema ha raccomandato l’autorizzazione condizionale del vaccino per il Covid-19 sviluppato da Pfizer/BioNTech”. Lo ha annunciato Marie-Agnes Heine, direttrice della comunicazione dell’Agenzia europea per i medicinali. “E’ un momento decisivo nei nostri sforzi per fornire vaccini sicuri ed efficaci agli europei! Ora agiremo velocemente”: ha promesso in un tweet la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

E di certo non abbiamo tempo da perdere: nonostante vada ricordato che al ritmo di mutazione di SARS-CoV-2 ci vorranno anni prima che i vaccini attualmente pronti per la distribuzione perdano la loro elevata efficacia, la presenza di una variante potenzialmente più infettiva e l’accumularsi dei danni sociali, economici e civili della Pandemia rende necessario agire il più velocemente possibile senza perdere un solo giorno, anzi una sola ora di tempo.

Ora che abbiamo i vaccini, abbiamo una via per tornare alla normalità: ma questa sarà tanto più vicina quanto veloce e risoluta la nostra azione, ed ogni giorno di ritardo allontana tale obiettivo di giorni, se non più tempo.

Ricordiamo che secondo gli attuali dati si ritiene di poter mettere in sicurezza almeno una parte consistente della popolazione (ottimisticamente raggiungendo l’immunità di gregge, in subordine ed in una ipotesi più modesta quantomeno assicurandosi che una buona parte della popolazione comprendente anziani e fragili siano al sicuro) entro l’estate, e non ci resta che puntare su tale obiettivo col massimo impegno.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News