Il selfie di Samantha Cristoforetti che state condividendo è un falso

di Bufale.net Team |

Il selfie di Samantha Cristoforetti che state condividendo è un falso Bufale.net

Il selfie di Samantha Cristoforetti che state condividendo è un falso. Un falso nobilitato: il nostro decano Paolo Attivissimo ha avuto modo di riscontrarlo anche su diverse testate online. Tra cui un articolo della CBS del 2015 che brilla, tra le altre anomalie, per aver pubblicato sia la foto fake che la foto usata per crearla.

Record di disattenzione totale mica da poco. Ma andiamo con ordine.

Il selfie di Samantha Cristoforetti che state condividendo è un falso

La foto che state condividendo è questa

Il selfie di Samantha Cristoforetti che state condividendo è un falso
Il selfie di Samantha Cristoforetti che state condividendo è un falso

Foto che proviene da un tweet ora rimosso (ma presente nella cache di Google) che si presenta come una versione ritoccata esaminata da HoaxEye nel 2016 partendo dalla condivisione della CBS indicata in precedenza.

La foto falsa "originale"
La foto falsa “originale” da HoaxEye

Foto che secondo l’analisi del portale è un chiaro di kitbashing: due foto fuse assieme per crearne una nuova. La foto originale stranamente è contenuta nello stesso articolo della CBS che la rese immortale.

Cosa che avrebbe potuto stimolare in chi ha raccolto e collazionato le immagini quantomeno un istinto di controllo. Ma non lo ha fatto.

Foto di Aki Hoshide, 2012
Foto di Aki Hoshide, 2012

Parliamo della foto dell’astronauta Aki Hoshide, modificata rimuovendo lo sfondo e virando tutti i neri in un blu acceso e confuso.

Errore triviale che nelle copie successive, come quella di cui stiamo discutendo è stato corretto. La gamma cromatica della foto è stata evidentemente nuovamente ritoccata per darle un tocco più naturale.

Tocco naturale che non poteva esistere nella composizione originale, che era volutamente un’opera artistica chiamata “Happy Earth Day!” dell’artista Robert “Nois7” Jahns.

Ovviamente i toni di colore “sparati” verso il blu avevano senso dal punto di vista artistico. Jahns voleva celebrare la Terra, il “Pianeta Blu”, sovrapponendo una sua immagine alle foto di Aki Hoshide.

Non aveva previsto però l’evoluzione della foto.

L’evoluzione della bufala

Quindi Robert Jahns divulga la sua creazione su Instagram ad Aprile 2014, il giorno 23, in tempo per i festeggiamenti dell’Earth Day.

Due anni dopo CBS pubblica lo stesso scatto attribuendolo a una fantomatica quanto inesistente passeggiata spaziale di Samantha Cristoforetti nel 2014.

Da allora la foto riappare periodicamente nei feed social di diversi utenti, fan di AstroSamantha (sinceramente lo siamo anche noi. Intendo grandissimi fan di Samantha Cristoforetti, solo senza bufale), fino a tornare in un Tweet (citato in precedenza) ora rimosso datato 24 Luglio.

Tweet nel quale l’originale fotocomposizione, nata da uno scatto dell’astronauta Aki Hoshide (ironicamente: Hoshi in Giapponese significa stella), è stata ulteriormente ritoccata per renderla più verosimile.

Da lì, come ricorda il nostro decano, è arrivata alla stampa riattivando un’ondata di viralità arrivata sugli account di molti, sulla stampa e sul fact checking del collega Attivissimo e sul portale di Passione Astronauta.

Portale che giustamente la definisce “un rendering non fedele alla realtà”. Ovviamente non poteva essere altro, essendo un rendering artistico che nel corso degli anni è stato ulteriormente ritoccato per renderlo “fedele”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Il seguente articolo fa parte del progetto di FACT-CHECKING di Bufale e segue tutte le regole del fact-checking e della metodologia qui indicata. Per eventuali reclami potete contattarci al seguente indirizzo.

Latest News