Il ragazzo tunisino citofonato da Salvini ora denuncia. La signora ignorata dal leghista nel 2018

di Redazione Bufale |

Salvini
Il ragazzo tunisino citofonato da Salvini ora denuncia. La signora ignorata dal leghista nel 2018 Bufale.net

Ci sono due elementi da prendere in esame oggi 22 gennaio per quanto riguarda Salvini e l’ormai famosa citofonata alla famiglia tunisina a Bologna di cui tanto si parla in queste ore. In particolare, dopo avervi riportato ieri sera l’autenticità della notizia, dettata dal fatto che il leader della Lega abbia condiviso sui suoi canali persino una diretta social su questo episodio, la giornata è caratterizzata da un paio di approfondimenti che non possiamo negarvi. E che, a conti fatti, dobbiamo collocare in categorie differenti.

La replica del tunisino a Salvini

In primo luogo, abbiamo la risposta da parte del ragazzo tunisino protagonista indiretto di questa vicenda. Il giovane, di 17 anni, non era in casa al momento della citofonata di Salvini, ma come riportato da Fanpage è lui al centro delle accuse della donna che ha fatto strada all’ex Ministro dell’Interno: “Mia madre ha 67 anni, mio padre si spacca il culo, se vai a casa trovi i vestiti di Bartolini. Lui ci è rimasto molto male. La signora? La incontro spesso qua dietro nel parcheggio. Lei ha il cane, io ho il cane, a volte ci incrociamo. Domani vado in procura e la denuncio per diffamazione”.

La signora e le sue uscite social

Un altro contributo interessante su questa vicenda ci arriva da Next Quotidiano, secondo cui la donna in questione avrebbe rivolto diversi appelli a Salvini già nel 2018, quando il numero uno della Lega era Ministro dell’Interno. In molti, sui social, hanno evidenziato che a suo tempo e senza essere coinvolto in alcuna campagna elettorale, “Il Capitano” non si sia fatto vedere in quel quartiere.

Probabile che nel corso delle prossime ore possano venire alla luce ulteriori informazioni a proposito di questo episodio, in attesa di capire se Salvini risulterà immune o meno alle accuse riguardanti la violazione di alcune leggi con la sua iniziativa a Bologna.

VIDEO Il ragazzo tunisino citofonato da Salvini ora denuncia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News