Il racconto alternativo su come è morta Peppa Pig: i dettagli sull’origine della storia

di Redazione Bufale |

come è morta Peppa Pig
Il racconto alternativo su come è morta Peppa Pig: i dettagli sull’origine della storia Bufale.net

Non tutti sanno che su Wattpad tutti possono scrivere (quasi) di tutto, e così oggi ha creato confusione il racconto su come è morta Peppa Pig. La versione trapelata di recente sul web, infatti, sta facendo il giro sul web, come se non bastassero le catene del passato su Momo Challenge ed altre storie in grado di creare disagi ai più piccoli. Fortunatamente, oggi non si parla di questioni così serie, a differenza di allora, ma prima che si diffondano strane teorie, occorre puntualizzare qualche concetto.

Precisazioni sul racconto alternativo “come è morta Peppa Pig”

La storia su come è morta Peppa Pig, dunque, ci arriva da un ambiente della rete molto particolare. Su Wattpad, infatti, esiste una versione decisamente particolare, mai raccontata da nessuno. L’autore del post ricorda che quando aveva dodici anni ha avuto la possibilità di conoscere i produttori del cartone animato. A fine appuntamento, uno di loro gli ha consegnato un file segreto, intimandogli di aprirlo solo nel momento in cui si sarebbe trovato da solo. Per poi eliminarlo.

Il protagonista della storia ha seguito le istruzioni, scoprendo che nel file c’è la risposta su come è morta Peppa Pig. La maialina è ispirata alla vicenda di una bambina sempre malata e ricoverata in ospedale. I suoi genitori, praticando l’eutanasia, hanno placato per sempre le sue sofferenze. Successivamente, Papà Pig sarebbe caduto in una crisi depressiva, facendo fuori il resto della famiglia (anche il fratellino di Peppa, ovvero George), fino al suicidio. Ispirazione macabra anche per altri personaggi della storia.

Dunque, le sorti dei simpatici maialini sarebbero poco gradevoli, dando una risposta a tutti coloro che si chiedono come è morta Peppa Pig. Il punto è che si tratta di una versione dei fatti senza fonte ed ovviamente associabile ad una bufala. Chiaro che qualche ragazzino abbia fatto un bel volo di fantasia, ma in queste ore qualcuno sta credendo alla storia riportata da alcuni utenti, senza verificarne l’origine.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News