Il primo caso di Coronavirus a Nocera Inferiore è una bufala: evitate Channel22news

di Redazione Bufale |

Nocera Inferiore
Il primo caso di Coronavirus a Nocera Inferiore è una bufala: evitate Channel22news Bufale.net

Sta girando rapidamente in rete la voce secondo cui in giornata sarebbe stato registrato il primo caso di Coronavirus a Nocera Inferiore, in provincia di Salerno. Testimonianza allarmante, in quanto se confermata rappresenterebbe l’arrivo ufficiale dell’infezione in Campania e più in generale al Sud, fatta eccezione per quanto registrato in giornata a Palermo. A diffondere il bollettino è ancora una volta il sito Channel22news, già trattato in questi giorni sulle nostre pagine a proposito di altre bufale simili.

Smentita totale sul caso Coronavirus a Nocera Inferiore

Basta ormai solo l’analisi della fonte per parlare di fake news a proposito della possibile diffusione del Coronavirus a Nocera Inferiore. Purtroppo, da giorni girano sui social screenshot che riportano presunti titoli di articoli presenti in rete, che rimandano appunto a Channel22news. A breve sarà aggiunto ufficialmente alla nostra blacklist, essendo troppe le notizie false legate a questa redazione da quando è scattata l’emergenza in Italia a proposito del virus ormai conosciuto da tutti.

Tutte le fonti ufficiali, potenzialmente in grado di darci una notizia del genere, al momento tacciano. Dai siti istituzionali del Governo, fino ad arrivare alla pagina Facebook e Twitter della Regione Campania, al momento non si ha la minima traccia sulla possibile diffusione del Coronavirus a Nocera Inferiore. Come vi diciamo da giorni, dunque, in assenza di comunicazioni del genere, non credete a Channel22news e a tutti quei siti che evidentemente sono alla ricerca di facili click, in un momento dove basta davvero poco per alimentare ansia ed allarmismo.

Staremo a vedere quale realtà locale verrà colpita nei prossimi giorni da Channel22news, che a conti fatti non esiste neppure come blog che pubblica articoli. Provando ad accedere alla sua Home, infatti, si atterra all’interno di una pagina priva di contenuti. Diffidate di post del genere sui social, tenendo a mente che ad oggi non ci siano casi di Corinavirus a Nocera Inferiore. Qui, infatti, chiunque può cliccare su “create a prank” e, compilando tutto, si pubblica una potenziale fake news. Ed ecco la notizia con tanto di url.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News