Il post sulla morte di Virgilio Motta, la foto di Salvini in compagnia di Luca Lucci

di Luca Mastinu |

Il post sulla morte di Virgilio Motta, la foto di Salvini in compagnia di Luca Lucci Bufale.net

Il caso è scoppiato negli ultimi giorni, quando in rete è comparsa una foto che ritrae il Ministro dell’Interno Matteo Salvini in una stretta di mano con Luca Lucci:

Il post è comparso, ad esempio, sulla pagina Facebook Il blog di altraroba e racconta la storia di Virgilio Motta, un tifoso dell’Inter che durante il derby del 15 febbraio 2009 venne colpito ad un occhio da un ultrà rossonero. A causare lo scontro fu, secondo la ricostruzione del pm Giovanni Polizzi, lo “sgarro” di un loro striscione tirato giù dai tifosi nerazzurri in quanto impediva loro la visuale. Per questo gli ultrà rossoneri scesero dal loro anello e affrontarono gli avversari, tra i quali c’era Virgilio Motta. Uno di loro lo colpì all’occhio sinistro con un pugno, distruggendogli il cristallino e segnandolo per sempre.

A seguito dell’aggressione, come riporta Next Quotidiano, il 17 luglio 2009 il giudice Alberto Nosenzo condannò per direttissima sei tifosi milanisti, e la pena più severa spettò a Luca Lucci, accusato di aver sferrato il pugno a Virgilio Motta. Come raccontava il legale di Motta, i condannati risultarono nullatenentinon risarcirono i 140 mila euro che gli avrebbero permesso di curarsi all’estero e ripristinare la funzionalità dell’occhio e dovette accettare un accordo per ricevere piccoli versamenti nell’arco di 5 anni.

Nel maggio 2012 Virgilio Motta si tolse la vita impiccandosi nella sua abitazione. Domenica 16 dicembre Matteo Salvini si trovava all’Arena Civica di Milano, dove i tifosi – in un numero di 5mila – festeggiavano il 50° compleanno della Curva Sud. In quell’occasione veniva immortalato insieme a Luca Lucci, che ha da poco finito di scontare un anno e mezzo di prigione per traffico di droga. A Lady Radio Salvini ha commentato dicendo che di Lucci non sapeva nulla, e che se l’avesse saputo da prima non si sarebbe fatto fotografare insieme a lui.

Parliamo di notizia vera, dunque, per rispondere a tutti coloro che ci hanno chiesto conferma sulla storia di Virgilio Motta e delle responsabilità di Luca Lucci: Nel 2009 Virgilio Motta era stato ferito durante i tafferugli scoppiati nel corso del derby, e i giudici avevano individuato in Luca Lucci il responsabile del pugno che costò al ragazzo la perdita di un occhio. Non vedendosi pervenuto il risarcimento, nel 2012 Virgilio Motta si suicidò in casa sua.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News