Il pentimento dell’influencer Dmitriy Stuzhuk morto con Covid dopo non aver creduto al virus

di Redazione Bufale |

Dmitriy Stuzhuk
Il pentimento dell’influencer Dmitriy Stuzhuk morto con Covid dopo non aver creduto al virus Bufale.net

La storia di un noto influencer ucraino, Dmitriy Stuzhuk, morto di recente con Covid, sta facendo il giro del mondo. A prima vista, ricorda un’altra vicenda che ci è arrivata dagli Stati Uniti nei mesi scorsi e che abbiamo prontamente trattato sulle nostre pagine, a testimonianza del fatto che spesso si assumono posizioni su questo male e più in generale sulla pandemia frettolosamente. Spesso e volentieri, senza avere le necessarie nozioni per sposare determinate correnti di pensiero che emergono anche sui social.

Tutto quello che sappiamo su Dmitriy Stuzhuk, influencer ucraino morto con il Covid

La ricostruzione della storia riguardante Dmitriy Stuzhuk è abbastanza semplice, anche perché l’analisi passa inevitabilmente per alcuni recenti post pubblicati su Instagram sia dall’influencer ucraino prima di passare a miglior vita, sia dalla sua ex moglie. In attesa che venga stabilita la causa reale del decesso, ovvero se il virus sia stata l’unico fattore che ha poi portato alla sua morte, o se in alternativa ci fossero anche altre patologie, qualche concetto è già facilmente recuperabile.

Partiamo proprio dalla conferma del decesso, purtroppo confermato ed annunciato dall’ex moglie Sofia Stuzhuk sempre su Instagram. Premesso questo, l’influencer nei giorni scorsi aveva raccontato la propria storia sfruttando proprio il seguito sui social network, con alcuni passaggi fondamentali per ricostruire il suo profilo. Questa la traduzione del suo ultimo messaggio:

Come tutti sapete dalle mie stories, ho il Covid. Oggi, tornando a casa, per la prima volta c’era l’entusiasmo di scrivere almeno qualcosa. Voglio condividere come mi sono ammalato e mettere in guardia tutti in modo convincente: ho anche pensato che non esistesse il covid, ed è tutto relativo. Fino a quando non mi sono ammalato. COVID-19 LA MALATTIA NON E’ UNA COSA DA POCO! E’ pesante“.

Una presa di coscienza che fa riflettere quella dell’influencer ucraino alla luce del suo decesso, sperando che la storia di Dmitriy Stuzhuk possa quantomeno sensibilizzare tutti coloro che ancora oggi sottovalutano colpevolmente il Covid-19 ed i suoi potenziali effetti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News