Il pentimento degli infermieri NoVax di Roma: due anziani finiscono in ospedale

di Redazione Bufale |

infermieri NoVax
Il pentimento degli infermieri NoVax di Roma: due anziani finiscono in ospedale Bufale.net

Bisogna fare il punto della situazione a proposito degli infermieri NoVax di Roma che, dopo aver rifiutato la somministrazione del vaccino contro il Covid, sono dapprima risultati positivi al virus, per poi infettare alcuni anziani presenti nella struttura in cui lavorano. Una vicenda che ricorda in parte quella che abbiamo trattato alcuni giorni fa, in merito ad alcuni operatori che sono stati sospesi a Belluno tra le polemiche, mentre il governo si sta affrettando a rendere ufficiale l’obbligo di vaccinazione per il personale in questione.

Cosa sappiamo sugli infermieri NoVax di Roma

Al momento, alcune informazioni sugli infermieri NoVax di Roma ci arrivano direttamente da Il Messaggero. La nota testata, infatti, queste ore ha riportato le dichiarazioni di rilasciate di recente dal titolare dell’ospizio diventato cluster Covid, al centro delle cronache nazionali. Stiamo parlando di Roberto Agresti, il quale avrebbe precisato il punto di vista degli operatori in questione finiti al centro delle critiche:

“I nostri operatori socio-sanitari sono rammaricati, pentiti, gli altri ospiti per fortuna stanno bene, ma sono molto anziani, siamo tutti preoccupati che la situazione peggiori”.

Va detto che quelle riportate poco fa sono dichiarazioni rilasciate dal direttore della struttura e non dagli infermieri NoVax, motivo per il quale non possiamo dare per scontato che i diretti interessati siano effettivamente sulla stessa lunghezza d’onda. Di sicuro, quello degli operatori sanitari che rifiutano il vaccino (indipendentemente dal fatto che si tratti di AstraZeneca o di un altro prodotto) è un problema concreto. Da capire se ci sarà effettivamente una legge in questo senso e soprattutto se ci saranno delle eccezioni.

Vi terremo aggiornati nelle prossime ore, qualora dovessero emergere altri dettagli a proposito della vicenda che vede protagonisti indiretti due infermieri NoVax, oltre ovviamente alla necessità di monitorare le condizioni dei due anziani risultati positivi e finiti in ospedale.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News