Il parroco donnaiolo di Bergamo su Facebook: figli e amanti

di Bufale.net Team |

La Chiesa ha avuto più di un problema con parroci e alti prelati poco inclini alla castità, ma la notizia del parroco bergamasco che avrebbe avuto centinaia di donne e alcuni figli è totalmente inventata, ma ancora presente su Facebook e sul sito Il Fatto.

L'immagine può contenere: una o più persone

Sul noto social network è ancora presente una foto con un lungo post che accusa Don Carlo Scala di aver avuto più di 600 amanti che gli hanno dato una ventina di figli. Un’accusa grave, ancora on line dal 27 novembre dell’anno scorso su Facebook, e addirittura dall’anno precedente su Il Fatto, un sito che cerca di ricordare il noto quotidiano Il Fatto Quotidiano per attrarre il lettore.

La notizia, assolutamente inventata, racconta di un prete di 55 anni che avrebbe fatto “strage” di donne tra Bergamo e Milano.

Oltre a non essere su nessun altro media credibile, la notizia è ripresa in parte da un fatto vero, ma risalente al 2016, per cui un prete è stato indagato a Padova per lesioni e minacce. Inoltre, Il Fatto stesso riporta nelle sue pagine come le notizie in esso riportate “potrebbero essere inesatte o inventate”.

Latest News