Il New Mexico proclama il Ramadan una festa di Stato

di Bufale.net Team |

Il New Mexico proclama il Ramadan una festa di Stato Bufale.net

Il 9 maggio 2019, il sito Web Farmington Tribune ha pubblicato un articolo che riportava che il governatore del New Mexico, Michelle Lujan Grisham, aveva lanciato un post sulla sua pagina Facebook per sostenere la volontà di fare del Ramadan una festa di Stato:

“All’inizio del Ramadan, vorrei augurare alla comunità musulmana del Nuovo Messico un mese benedetto di riflessione spirituale. Possa tu essere circondato da amore e comunità durante questo momento speciale. Ramadan Kareem a tutti quelli che festeggiano. A partire da venerdì, ne faremo di questa una festa nazionale”, ha dichiarato il Governatore Grisham.

La fonte di Farmington Tribune all’interno dell’ufficio del Governatore ci dice che il post del governatore è un tentativo di placare la comunità musulmana nel Nuovo Messico, basato sul timore che la comunità possa bruciare una cattedrale storica del Nuovo Messico:

Siamo praticamente senza soldi, quindi non possiamo permetterci di riparare nulla”, avrebbe detto la fonte.

La bufala

Certo, il Ramadan non è una piccola “vacanza“, nel senso di un solo giorno di festa (religiosa), bensì si tratta di un mese nel calendario islamico in cui i musulmani osservanti digiunano tutti i giorni dall’alba al tramonto. Una “vacanza di stato” per il Ramadan, dunque, comprenderebbe 29-30 giorni, una quantità piuttosto irragionevole di tempo per gli impiegati governativi.

 

Tuttavia, nulla di questo articolo è vero, poiché il Farmington Tribune non è un sito di notizie, bensì una pagina satirica regionale, anche se è stato criticato per non aver chiarito la sua natura parodica.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News