Il Codacons vuole la Juve in Serie B per il caso Suarez: una bufala le parole di Marco Donzelli

di Redazione Bufale |

Codacons
Il Codacons vuole la Juve in Serie B per il caso Suarez: una bufala le parole di Marco Donzelli Bufale.net

Un grosso malinteso ed una bufala nella quale sono cascate diverse testate, a proposito della richiesta da parte del Codacons nel vedere la Juve in Serie B alla luce del caso Suarez. Le novità importanti emerse nella giornata di ieri, a proposito della posizione della società in merito all’esame sostenuto dall’attaccante uruguaiano poi finito all’Atletico Madrid, hanno già assicurato all’intera inchiesta una svolta. Come se non bastasse, ieri è arrivata la notizia della sospensione delle indagini per la violazione del segreto istruttorio.

La bufala su Codacons e Marco Donzelli con Juve in Serie B per il caso Suarez

Al di là di queste considerazioni, però, va chiarita la storia della richiesta da parte di Codacons. Tanti giornali importanti, cartacei e online, hanno riportato l’annuncio relativo ad una posizione molto precisa da parte di Marco Donzelli, vale a dire il presidente dell’associazione in difesa dei consumatori. In particolare, si parla di provvedimenti esemplari per la Juve nel caso in cui dovesse essere accertato il coinvolgimento diretto della società nel caso Suarez, ipotizzando addirittura la retrocessione in Serie B:

“Se verrà confermato il coinvolgimento diretto del club bianconero, finalizzato a truccare l’esame per la cittadinanza italiana del calciatore Luis Suarez, è necessario che la F.IG.C. sanzioni duramente il club bianconero, in quanto ne va della regolarità del campionato italiano di Serie A”.

Ebbene, abbiamo effettuato tutte le verifiche del caso e, ad oggi, non esistono comunicazioni del genere da parte di Codacons. Insomma, da Marco Donzelli e più in generale dall’associazione non sono mai arrivate richieste di questo tipo, con la prospettiva di vedere la Juve in Serie B alla luce del caso Suarez. Tesi confermata anche dal sito Il Bianconero, che a conti fatti conferma quello che vi stiamo riportando stamane. Notizia pertanto priva di fonti, in attesa di eventuali aggiornamenti da Perugia dopo il trambusto degli ultimi giorni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News