Il cambio di rotta di Zaia sul Covid in Veneto: “Inutile fare i negazionisti, stop ‘Piove governo ladro'”

di Redazione Bufale |

Zaia
Il cambio di rotta di Zaia sul Covid in Veneto: “Inutile fare i negazionisti, stop ‘Piove governo ladro'” Bufale.net

Sono davvero significative, e confermate, alcune dichiarazioni di Luca Zaia a proposito della situazione Covid che si è venuta a creare in Veneto. Una presa di posizione forte, che se vogliamo cozza anche con alcune uscite dei vertici della Lega in queste settimane, in merito alla gestione dell’emergenza in Italia. Il tutto, con una chiara frecciata soprattutto ai negazionisti. Oltre a godere di un trend favorevole nei sondaggi rispetto a Salvini, come abbiamo riportato di recente sul nostro sito, c’è dunque da prendere in esame una nuova promozione interessante.

La forte dichiarazione di Zaia sul Covid in Veneto

Cosa ha detto esattamente Luca Zaia sul Covid in Veneto e sulla gestione del governo? Alcune sue dichiarazioni sono state riportate anche da Giornalettismo, e fa un certo effetto vedere il governatore schierato almeno in parte a favore del governo, soprattutto considerando alcune uscite di Salvini. Il Segretario della Lega, infatti, anche nelle utime ore ha aspramente criticato l’esecutivo. Questo lo scorcio più importante dell’intervista rilasciata a RaiNews 24:

“È normale che a qualcuno possa dare fastidio fare delle scelte. Abbiamo oltre 1.500 persone ricoverate, almeno 202 in terapia intensiva. Non abbiamo ancora i picchi di marzo, però è pur vero che tensione ce n’è. È inutile fare i negazionisti e pensare sempre piove governo ladro, perché il virus c’è. La salute viene prima di tutto”.

Insomma, Zaia parlando della diffusione del Covid in Veneto non nasconde una certa preoccupazione, nonostante la sua regione sia stata inserita tra quelle in fascia gialla. Almeno per ora. Un messaggio chiaro, forte e diretto soprattutto ai negazionisti del virus, ma anche a coloro che tendono ad attaccare il governo Conte “a prescindere”. Indipendentemente dalle scelte fatte nel tentativo di arginare la diffusione del virus. A completare il tutto, comunque, trovate qui di seguito il video della sua conferenza stampa tenuta oggi 9 novembre.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News