Il 2021 tra bufala su aggiornamento con WhatsApp a pagamento e virus “buonanotte buongiorno”

di Redazione Bufale |

WhatsApp a pagamento
Il 2021 tra bufala su aggiornamento con WhatsApp a pagamento e virus “buonanotte buongiorno” Bufale.net

Un periodo nero quello che stiamo vivendo ad inizio 2021, tra la bufala relativa all’aggiornamento dei nuovi termini sulla privacy, fino ad arrivare alle voci su WhatsApp a pagamento o al pericolo connesso ad immagini di buonanotte e buongiorno tramite l’applicazione. Situazione stancante, sia per chi ha dimestichezza con questi argomenti, sia per chi potrebbe cascarci al 100% in fake news. Talvolta create per scherzo e per accentuare l’ansia del pubblico, altre volte per diffondere effettivamente un malware camuffandolo con altro.

Dal virus con foto buonanotte e buongiorno, chiudendo con la bufala WhatsApp a pagamento

Sulla questione del presunto virus WhatsApp in circolazione tramite le foto “buonanotte” e “buongiorno” ci siamo soffermati già nella giornata di ieri. In sostanza, la catena ci avverte che qualcuno stia diffondendo immagini e che in caso di download da parte del ricevente, andremo incontro automaticamente ad un virus in grado di formattare il nostro smartphone. Al di là del fatto che si disponga di un iPhone o di un modello Android.

La Polizia Postale ha smentito, mentre sulla storia di WhatsApp a pagamento non c’è bisogno di alcuna presa di posizione ufficiale da parte delle autorità. Si tratta di una bufala che ci viene presentata di volta in volta tramite una catena che, anche nel 2021, si palesa con un aggiornamento del testo. La forma, però, non cambia la sostanza, in quanto lo staff ha da sempre precisato che il servizio di messagistica non andrà a prevedere un canone annuale. A differenza di quanto avveniva diversi anni fa.

Ricapitolando, se sul tema della privacy e dei nuovi termini abbiamo dato a tutti ampie rassicurazioni con alcune precisazioni, facendo presente che l’aggiornamento delle norme non avrà alcun impatto in Italia e nel resto d’Europa, su altre tematiche occorre una secca smentita. Nessun ritorno di WhatsApp a pagamento e nessun virus in circolazione oggi 13 gennaio 2021 tramite foto buonanotte e buongiorno in Italia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News