BUFALA Report Milena Gabanelli denuncia: “Ecco chi comanda veramente”. E la RAI elimina il video della trasmissione! – Bufale.net

di Fabio Pisa |

bufala-report-video

Il sito breaknotizie.com il 09 marzo 2016 pubblica un articolo dal titolo:

“La conduttrice di Report Milena Gabanelli denuncia: Ecco chi comanda veramente. E la RAI elimina il video della trasmissione!”:

La Gabanelli e’ una famosa giornalista della RAI, che con il suo programma inchiesta REPORT che va in onda su RAI 3, ha spesso creato imbarazzo nelle autorità politiche. Ma come tutti i giornalisti non supera quella famosa linea rossa dell’informazione, che pero’ in questo caso sembra aver varcato anche se in modo soft.
Guardatevi il video (link video) e’ capirete perché’ in Italia ed Europa sta accadendo quello che sta accadendo…
Pensate che stanno censurando questo video in tutto il mondo negli archivi on line Rai la puntata e’ stata letteralmete eliminata!!! E dovremmo pagare il canone per questi servi criminali!!
LA DENUNCIA DELLA GABANELLI CHE FA TREMARE “MEZZO MONDO”.ECCO CHI CI COMANDA VERAMENTE.IL VIDEO DELLA TRASMISSIONE “REPORT” DA NON PERDERE E CONDIVIDERE.

Nell’articolo, leggiamo che la trasmissione REPORT di RAITRE ha varcato la cosiddetta “linea rossa dell’informazione”, in particolare in una puntata che la RAI avrebbe però, a loro dire, censurato.

L’articolo specifica che il video di denuncia della Gabanelli spiegherebbe “chi ci comanda veramente” e questa denuncia sta facendo tremare mezzo mondo. Per questo motivo il video sarebbe stato censurato, ma con un semplice click, è possibile visionarlo in esclusiva sul loro sito.

Si tratta di una bufala. Il video in realtà è un estratto della puntata di REPORT andata in onda il 22.04.2012 che ovviamente il sito breaknotizie.com e altri omettono di dire per evitare ulteriori ricerche da parte dei suoi lettori e fare in modo che l’ipotesi censura sia la più plausibile.

Ecco il link dove è possibile visionare l’intera puntata della trasmissione che evidentemente non è stata censurata ed è ancora possibile visionare:
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-5f04816d-f6b0-4d08-a835-4584b8f36328.html

La puntata aveva lo scopo di indagare sulle origini, sulle possibile cause e sui rimedi alla “crisi globale” passando dagli USA, all’Europa, all’Argentina, descrivendo i vari esperimenti e i nuovi modelli adottati in vari paesi del mondo.

Nell’articolo viene scritto anche:

pensate lo stanno censurando dagli archivi di tutto il mondo e dovremmo pagare il canone a questi servi!!!!

Si fa leva quindi sull’indignazione e sul sensazionalismo.

L’articolo viene ripreso da diversi siti come: ilgiornaledellasera.com, sapereeundover.com, attivistam5stelle.com, gazzettadellasera.com, ecc… insomma tutte pagine e fonti poco attendibili e guarda caso, viene pubblicato su tutti questi siti lo stesso giorno ed è stato praticamente “copiato ed incollato” da un’unica fonte.

In conclusione, il video è un estratto di una puntata di REPORT del 2012 che non è stata censurata ed è visionabile sul sito della RAI. La puntata non è incentrata solamente sull’argomento Commissione Trilaterale e Club Bilderberg, che pure viene trattato in un’intervista (quella del video) ma, più in generale, sulla crisi globale, sulle sue cause e sulle possibile soluzioni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News