I fratelli Bianchi chiedono l’isolamento dopo l’omicidio di Willy a Colleferro: “Temono ritorsioni”

di Redazione Bufale |

Fratelli Bianchi
I fratelli Bianchi chiedono l’isolamento dopo l’omicidio di Willy a Colleferro: “Temono ritorsioni” Bufale.net

Abbiamo conferme in queste ore su una precisa richiesta che sta per essere ufficializzata dai legali dei Fratelli Bianchi, i quali a quanto pare nel giro di pochissimi giorni inoltreranno richiesta per prolungare l’isolamento degli accusati. L’omicidio di Willy Monteiro Duarte, avvenuto a Colleferro poco più di una settimana fa, ha avuto un enorme eco mediatico e non a caso il rischio che altri detenuti la possano far pagare ai tre ragazzi agli arresti (il quarto è ancora ai domiciliari) è molto alto.

Nuovo capitolo sulla detenzione dei fratelli Bianchi dopo l’omicidio di Willy a Colleferro

La notizia del giorno è frutto di un’indiscrezione pubblicata da Il Messaggero, confermata tra le altre cose da un’altra fonte autorevole come TGCom. Addirittura, la fonte ritiene che dai legali dei fratelli Bianchi sia già arrivata una sorta di richiesta, facendo appello al cosiddetto “principio della giusta detenzione“, con tanto di valutazione per il giudice e per i vertici del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria. Tutto ruota attorno al clamore che c’è stato in questa settimana, in seguito all’omicidio di Willy Monteiro Duarte a Colleferro. Con relative e possibili ritorsioni.

Tra le altre cose, sarebbe allineato su questa posizione anche il garante dei detenuti del Lazio, vale a dire Stefano Anastasa, il quale ha confermato che il rischio per i fratelli Bianchi ci sia, anche se fino a questo momento la detenzione non ha fatto emergere particolari problemi. Va detto, però, che gli accusati siano stati finora in isolamento, seguendo il protocollo anti Covid-19.

Ricordiamo che la posizione giudiziaria dei fratelli Bianchi si sia notevolmente complicata negli ultimi giorni, come vi abbiamo tempestivamente riportato, in seguito alla conferma degli arresti per tre persone su quattro, oltre al cambio del capo d’imputazione. Il rischio, infatti, è che si passi all’omicidio volontario, con tutto quello che ne consegue in termini di potenziali condanne per i ragazzi arrestati in seguito all’omicidio di Willy Monteiro Duarte a Colleferro.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News