I complottisti ripescano Putin dal cilindro: “La guerra ai Rothschild è iniziata”, ma il tweet non esiste

di Bufale.net Team |

I complottisti ripescano Putin dal cilindro: “La guerra ai Rothschild è iniziata”, ma il tweet non esiste Bufale.net

Vladimir Putin vi mancava? Nessun problema, i complottisti lo hanno ripescato dal cilindro per attribuirgli una deliberata dichiarazione di guerra contro i Rothschild, oggetto preferito del mondo complottaro nonché parola più ricercata su PornHub dei Patrioti Q. Il post complottista di oggi arriva da un presunto tweet pubblicato dal leader russo in cui mette in guardia i “cugini europei” da una non meglio definita avanzata dei Rotschild.

“I servi dei Rothshild (sic) si sono infiltrati nei vostri governi, nei vostri media, nelle vostre istituzioni… Non cascate nei loro trucchi. La Russia non rimarrà a braccia conserte e non permetterà che i suoi cugini europei siano assassinati e disumanizzati. La finzione è terminata. La guerra è iniziata. La verità e la giustizia dovranno prevalere”. Vladimir Putin

Chi condivide su Facebook questo presunto tweet del leader russo scrive: “Aprite le orecchie”. La domanda sorge spontanea: le dichiarazioni di guerra dei politici viaggiano sui social come se fossero un qualsiasi post contro le perzone falze? La verifica è alla portata di tutti: il profilo istituzionale di Vladimir Putin non riporta alcun riferimento alla guerra dichiarata ai Rothschild per difendere i “cugini europei”. Abbiamo la risposta a portata di mano, a questo link.

Putin nemico dei Rothschild? Siamo sicuri?

Le bufale su Putin contro i Rothschild sono un discorso già consumato. Come spesso accade si tratta di bufale internazionali tradotte con un po’ di ritardo da alcuni utenti italiani a caccia di views, e infatti i colleghi di News Break ci fanno notare che esiste una bufala su Putin che interdice i Rothschild da tutti i territori della Russia.

La stampa francese, ancora, ha approfondito le bufale su Putin contro i Rothschild in questo articolo. La fake news su Putin che bandisce i Rothschild dal Paese è nata dagli ambienti dei gilet gialli. Sulla vicenda era intervenuta l’AFP facendo notare che i Rothschild hanno uffici anche nei pressi del Cremlino.

I complottisti non hanno leader, perciò ne inventano uno

Ovviamente il tweet attribuito a Putin sulla guerra dichiarata ai servi di Rothschild non esiste, e non perché lo dice Bufale.net, bensì perché non è riportato in alcuna fonte. Deve essere chiaro che una dichiarazione di guerra così deliberata avrebbe fatto esplodere i quotidiani, ma così non è stato perché la notizia è falsa. Non manipolata né nascosta: è falsa, non esiste.

Questo accade perché il complottista vive nella frustrazione di non avere rappresentanti né leader. Lo fanno anche i razzisti nella loro disinformazione contro i migranti e i sovranisti nella loro guerra all’Europa. Delle bufale su Vladimir Putin è pieno il nostro archivio, come potete constatare voi stessi a questo indirizzo.

Nessuna guerra ai Rothschild inizierà per mano di Vladimir Putin, che non ha mai scritto il tweet che gli attribuiscono. Ultima lezione: un’immagine non è un’informazione, se non accompagnata da fonti. Potete approfondire in questo editoriale.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News