I 19 smartphone con campo elettromagnetico più alto di inizio 2020: Huawei e Xiaomi, ma non solo

di Redazione Bufale |

Ci sono almeno 15 smartphone da segnalare tra quelli più “radioattivi” ad inizio 2020. In verità, occorre subito una precisazione, in quanto in tanti oggi parlano di “radiazioni”, che implicano quelle ionizzanti da decadimento radioattivo, mentre il campo elettromagnetico emesso da un cellulare è tutt’altra cosa.

Detto questo, dopo alcuni riscontri condivisi con voi nel 2019, si tratta di device che non superano le soglie consentite in Europa per la sicurezza degli utenti. Questo il presupposto dal quale partire anche oggi 28 gennaio, con un parametro che è stato fissato a 2.00 W/kg, ma che allo stesso tempo richiede un approfondimento soprattutto per alcuni smartphone Huawei e Xiaomi particolarmente apprezzati dal pubblico italiano.

Huawei
Huawei

Classifica dei 15 smartphone più radioattivi a gennaio 2020

In giornata, anche alcune testate italiane hanno riportato la classifica aggiornata degli smartphone meno “attenti” sotto questo punto di vista. Ci sono brand popolari in Italia, come Huawei e Xiaomi già menzionati, ma attenzione anche a qualche iPhone meno recente e a produttori come OnePlus. Come sempre, invece, Samsung dimostra di essere uno dei marchi più prudenti a tal proposito:

Xiaomi Mi A1 con valore pari a 1,75 Watt per kg
OnePlus 5T con valore pari a 1,68 Watt per kg
Huawei Mate 9 con valore pari a 1,64 Watt per kg
Xiaomi Mi Max 3 con valore pari a 1,58 Watt per kg
OnePlus 6T con valore pari a 1,55 Watt per kg
HTC U12 Life con valore pari a 1,48 Watt per kg
Honor 8 con valore pari a 1,5 Watt per kg
Huawei P9 Plus con valore pari a 1,48 Watt per kg
Motorola Moto Z2 Play con valore pari a 1,455 Watt per kg
Xiaomi Mi Mix 3 con valore pari a 1,45 Watt per kg
Huawei GX8 con valore pari a 1,44 Watt per kg
Huawei P9 con valore pari a 1,43 Watt per kg
Huawei Nova Plus con valore pari a 1,41 Watt per kg
Google Pixel 3 XL con valore pari a 1,39 Watt per kg
OnePlus 5 con valore pari a 1,39 Watt per kg
Xiaomi Mi9 con valore pari a 1,389 Watt per kg
Apple iPhone 7 con valore pari a 1,38 Watt per kg
Huawei P9 Lite con valore pari a 1,38 Watt per kg
Xiaomi Mi 9T con valore pari a 1,34 Watt per kg.

Come accennato, anche gli smartphone Huawei e Xiaomi menzionato oggi vanno considerati nella norma, ma è inevitabile che sul mercato, come confermato anche da Gizchina, ci siano device che ancora oggi facciano registrare valori molto più elevati rispetto ad altri.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News