PRECISAZIONI Incendi: fiamme a Peschici sul Gargano, evacuate alcune case

0
121

Ci segnalano un articolo pubblicata il 24 luglio 2017 sull’Ansa:

(ANSA) – PESCHICI (FOGGIA), 24 LUG – A 10 anni di distanza anni dal vasto incendio che distrusse centinaia di ettari di bosco, provocando tre morti e decine di feriti, un altro incendio si è sviluppato a Peschici, nella Baia di Manacore. I vigili del fuoco sono stati costretti a far evacuare alcune case lambite dalle fiamme e a bloccare un tratto della statale 98 per timore che le fiamme possano mettere in pericolo gli automobilisti in transito.
Tutte le squadre dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Foggia sono impegnate da alcune ore per circoscrivere le fiamme sviluppatesi in vari punti e alimentate da un forte vento caldo. Sulla zona opera anche un aereo antincendio, uno dei due destinati poche ore prima alla zona di Carpino (Foggia) dove si è sviluppato un altro vasto incendio. (ANSA).

A segnalarci la notizia è un dipendente del Villaggio Turistico “Baia di Manaccora”, che ci fa notare l’inesattezza presente nell’articolo. Su Repubblica leggiamo che l’incendio si è manifestato il 24 luglio, 10 anni dopo il disastroso rogo che colpì Peschici, Vico del Gargano e Vieste (Gazzetta del Mezzogiorno, 2007). Anche su Repubblica, però, si parla della Baia di Manaccora come luogo dal quale sarebbero partite le fiamme.

Teleradioerre riporta le parole del comandante Tricarico dei Vigili del Fuoco, che parla di situazione critica. L’articolo, però, non parla della Baia come luogo dal quale si è scatenato l’incendio. A smentire l’inesattezza di RepubblicaAnsa è stato lo stesso personale del villaggio turistico con un post sulla pagina Facebook ufficiale il 25 luglio:

Parliamo di precisazioni, dunque, perché la Baia di Manaccora non è stata colpita dalle fiamme e tanto meno è stato il luogo in cui hanno avuto origine le fiamme. A confermare la segnalazione del nostro segnalatore sono alcune testate locali tra cui Foggia Today che non riporta alcun riferimento alla Baia.