Home / Bufala / Obama aveva bandito il presepe alla Casa Bianca

Obama aveva bandito il presepe alla Casa Bianca

La Casa Bianca aveva deciso di non mostrare un presepe di Natale nel 2016 (o qualsiasi altro anno). Questa sarebbe la bufala che circola ora su internet per denigrare i democratici.

Per molti il periodo natalizio è un momento per celebrare la nascita di Gesù Cristo. Per molti altri, è il momento perfetto dell’anno per far circolare la disinformazione e le notizie false.

La bufala

Torna così di moda una vecchia diceria: la Casa Bianca aveva bandito il presepe della Natività. La notizia è stata rimessa in circolazione a dicembre 2016, dopo che è stata menzionata in un articolo sulle decorazioni natalizie di Obama.

Osservando le foto delle decorazioni della Casa Bianca, c’è un’abbondanza di alberi, case di pan di zenzero e pupazzi di neve. Da nessuna parte c’è alcuna immagine di Gesù Cristo o del presepe.

Dichiarazioni simili erano state fatte quasi ogni anno da quando il Presidente Obama era entrato in carica. Tuttavia, durante il mandato di Obama, il presepe alla Casa Bianca era stato esposto come ogni anno, dal 1967, nella East Room.

Il presepe, realizzato in terracotta e legno finemente intagliato, è stato modellato in Italia, a Napoli, nel XVIII secolo.

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi sostenerci su Patreon o su PayPal, va bene anche una donazione minima come il costo di una grappa!

About Redazione

Redazione
Bufale.net è il primo servizio fact checking per i liberi cittadini creato dai denbuker Claudio Michelizza e Fabio Milella. Opera su segnalazione e dopo un'opera di debunking comunica i propri esiti tramite articoli mirati con TAG specifici: BUFALA - DISINFORMAZIONE - NOTIZIA VERA - PRECISAZIONI - ANALISI IN CORSO. Il team è composto da debunker professionisti e neutrali. In ogni articolo non vengono usate opinioni personali o credi religiosi - politici - calcistici. Siamo attivi dal 2014 e speriamo che la rete un giorno non abbia bisogno di noi.