DISINFORMAZIONE E ACCHIAPPALIKE Salvini: “Vadano a fan**** i giovani del Mezzogiorno!”

Un post fuorviante sta raggiungendo cifre importanti di condivisioni sui social network:

Il leader della Lega Nord Matteo Salvini è qui oggetto di disinformazione, in quanto le affermazioni attribuitegli esistono, ma non sono parole sue.

L’audio originale del Congresso Giovani Padani del 2013 è disponibile nel canale ufficiale di Daniele Sensi:

All’inizio del video, lo stesso Salvini annuncia gli interventi di Luca Salvetti di Valle Camonica. Le sue parole sono chiarissime e vengono riportate da Daniele Sensi su L’Espresso il 2 luglio 2013:

Ho letto sul Sole 24 Ore che, ancora una volta, verranno aiutati i giovani del Mezzogiorno. Ci siamo rotti i coglioni dei giovani del Mezzogiorno, che vadano a fanculo i giovani del Mezzogiorno!

(La prima parte del messaggio attribuito a Matteo Salvini)

Al minuto 1:00 viene annunciato l’intervento di Michael Quercia, dei Giovani Padani della Romagna:

Al Sud non fanno un emerito cazzo dalla mattina alla sera. Al di là di tutto, sono bellissimi paesaggi al Sud, il problema è la gente che ci abita. Sono così, loro ce l’hanno proprio dentro il culto di non fare un cazzo dalla mattina alla sera, mentre noi siamo abituati a lavorare dalla mattina alla sera e ci tira un po’ il culo.

(La seconda parte del messaggio attribuito a Matteo Salvini)

Non sono, dunque, parole di Matteo Salvini, bensì di due attivisti che parteciparono al Congresso Giovani Padani del 2013.

Un post del genere viene creato per acchiappare like e creare della disinformazione intorno a un politico, specie quando si avvicinano le giornate elettorali.

LEGGI ANCHE   CIBI E ALIMENTAZIONE Le migliori bufale e disinformazioni del 2016