DISINFORMAZIONE E ACCHIAPPALIKE Salvini: “Vadano a fan**** i giovani del Mezzogiorno!” (bis)

Solamente il 16 febbraio 2018 pubblicavamo un articolo nel quale facevamo chiarezza su una frase attribuita a Matteo Salvini, ponendo in analisi un’immagine in libera circolazione su Facebook:

Parlavamo di disinformazioneacchiappalike in quanto la dichiarazione a lui attribuita esiste, ma non sono parole sue. A disposizione di tutti per una corretta verifica sul web troviamo un articolo pubblicato da Daniele Sensi su L’Espresso il 2 luglio 2013. Si tratta di parole di Luca Salvetti di Valle Camonica e Michael Quercia dei Giovani Padani della Romagna, intervenuti al Congresso Giovani Padani del 2013.

Il primo afferma:

Ho letto sul Sole 24 Ore che, ancora una volta, verranno aiutati i giovani del Mezzogiorno. Ci siamo rotti i coglioni dei giovani del Mezzogiorno, che vadano a fanculo i giovani del Mezzogiorno!

Il secondo, infine:

Al Sud non fanno un emerito cazzo dalla mattina alla sera. Al di là di tutto, sono bellissimi paesaggi al Sud, il problema è la gente che ci abita. Sono così, loro ce l’hanno proprio dentro il culto di non fare un cazzo dalla mattina alla sera, mentre noi siamo abituati a lavorare dalla mattina alla sera e ci tira un po’ il culo.

I loro interventi sono disponibile anche nel materiale audio disponibile su YouTube sul canale dello stesso Daniele Sensi:

Entrambi gli interventi, all’inizio, sono annunciati da Matteo Salvini ma non sarà lui a pronunciare le frasi che fanno il giro del web. Oggi, 20 febbraio 2018, circola un’immagine dello stesso tenore:

L’immagine è un palese fotoritocco da un’originale che troviamo anche sul profilo Twitter di Roberto Burioni il 14 febbraio 2018:

Burioni scrive: “Vi prego, ditemi che è un fotomontaggio e che questo non è il leader della Lega, Matteo Salvini che sta mettendo la sua faccia sulla propaganda per quella che io considero una pessima pagina Facebook da sempre in prima linea nella disinformazione riguardo alle vaccinazioni”.

Con questa foto, il leader della Lega dimostrava vicinanza alla community Il sentiero di Nicola. Niente a che vedere con i giovani del Mezzogiorno, solo un ritocco di un’immagine destinata ad essere condivisa compulsivamente tra gli ambienti social.

LEGGI ANCHE   DISINFORMAZIONE Vi presentiamo le 550 prostitute di Isis - Bufale.net

L’ennesimo caso di disinformazione acchiappalike, di grande impatto in periodo elettorale.