Home / Bufala / Carlo Cozzi, un manifestante italiano insieme ai gilet gialli in Francia (Video)

Carlo Cozzi, un manifestante italiano insieme ai gilet gialli in Francia (Video)

Sì, è lui e come l’interprete – fra i tanti – di tanti video-fuffa creati in occasione del trend del momento, anche questo individuo veste i panni del personaggio del momento:

 

Oggi veste i panni dell’inesistente Carlo Cozzi, manifestante italiano sceso in piazza assieme ai gilet gialli, che in Francia hanno inaugurato una protesta contro l’aumento delle tasse sul gasolio, fino a scagliarsi direttamente contro il presidente Emmanuel Macron. Il personaggio invita tutti gli italiani a protestare perché in Francia “I gilet gialli hanno fatto firmare un decreto e qui in Francia le accise non ci sono più”.

Secondo una ricostruzione del quotidiano francese Le Figaro, AdnKronos riporta che a scatenare le proteste sarebbe stata una petizione online pubblicata a maggio dalla commerciante Priscilla Ludosky per chiedere l’abbassamento dei costi del carburante. La protesta, da quel momento, si è rivolta anche ai pedaggi autostradali e al potere d’acquisto.

Parliamo di bufala, prima di tutto, perché il personaggio rappresentato nel video è solo l’ennesima interpretazione da parte dello stesso individuo che abbiamo già visto nei panni di un cuoco che aveva smascherato la vendita di carne di cane in Svezia, di un pilota d’aereo che denunciava il complotto sul cambiamento climatico e di un politico che denunciava il complotto europeo contro il governo italiano.

Oltretutto, lo stesso troll si tradisce affermando prima di trovarsi in Francia, poi continua con “qui in Italia i TG non ne parlano”, e usa spesso la parola accise sulla quale tantissimi bufalari hanno creato le loro invenzioni.

Non abbiamo a che fare, dunque, con un manifestante italiano sceso in piazza assieme ai gilet gialli, ma con una nuova bufala creata da un individuo che si diverte a fare video ogni volta che sui social compare un tema “caldo”.

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi sostenerci su Patreon o su PayPal, va bene anche una donazione minima come il costo di una grappa!

About Luca Mastinu

Nasce a Torino nel 1983, Scrittore, misantropo, ipocondriaco, acluofobo e pignolo. Admin della pagina Facebook "Diario di un ipocondriaco" e caporedattore per Bufale.net. Autore di due romanzi, vive nella propria stanza per tenersi lontano dai batteri. Ama la musica e suona il basso. Odia e soffre in Sardegna, muore e risorge a Roma.