Home / acchiappautenti / BUFALA ACCHIAPPALIKE E VIRUS Un Range Rover in regalo per i fan di Facebook

BUFALA ACCHIAPPALIKE E VIRUS Un Range Rover in regalo per i fan di Facebook

BUFALA ACCHIAPPALIKE E VIRUS RANGE ROVER 2 MASK

Meno di un mese fa abbiamo dedicato il nostro lavoro a un falso annuncio su due Range Rover in palio per due persone, con estrazione del vincitore prevista il 25 Marzo 2017. In questo articolo del 21 Dicembre 2016, infatti, offrivamo una riflessione sulle offerte-fuffa delle pagine acchiappalike:

Le dimensioni dell’esca non contano, perché ci si imbatte in grossi pesci che abboccano a offerte impossibili, pur quando queste non arrivano dai produttori ufficiali e dai distributori autorizzati. Arriva Natale e regalarsi una Range Rover può valere quanto un iPhone 7, un maxi-sconto all’Ikea o su qualche smartphone Samsung. La sostanza non cambia, perché compaiono pagine acchiappalike, neonate ma già al centro dell’attenzione di una grande fetta di utenza.

Oggi, 17 Gennaio 2017, ci risiamo. Nella pagina Facebook Jaison MG è comparso un annuncio pubblicato il 15 Gennaio 2017 in cui viene offerto un Range Rover, il cui vincitore verrà estratto a sorte il 25 Gennaio. Per partecipare all’estrazione, come di consueto per questo genere di post, è necessario rispettare le tre richieste: mettere “like” alla pagina, condividere l’immagine e commentare scrivendo un colore a scelta tra grigio, nero e bianco. L’annuncio chiude con un finto ringraziamento all’azienda per aver concesso la macchina in palio.

Cattura

No, non è finita. Nella giornata di oggi è comparso un nuovo annuncio. La modalità di partecipazione questa volta è differente, perché è richiesto di visitare un link per iscriversi al sorteggio.

Cattura3

Consapevoli dei rischi, abbiamo cliccato sul link, e dopo i già sospetti 5 secondi di attesa di Adf.ly ci siamo ritrovati in questa pagina:

Cattura2

La domanda sorge spontanea: che attinenza ha un add-on di videogiochi con un Range Rover? Nessuna, si sa. In questi casi ci si trova di fronte a spyware, virus, malware e altra maleodorante immondizia che infetterebbe il nostro dispositivo. È bene sapere che queste sono strategie sospette e dannose, ed è sempre bene non scaricare alcun elemento se non si è sicuri della sua utilità, della sua provenienza e della sua affidabilità. Il primo post della pagina Jaison MG è stato pubblicato il 13 Gennaio 2017. Come avevamo precisato nel nostro precedente articolo, le pagine di questo genere non intendono affatto offrire i prodotti di cui si fanno promotori. Il loro intento è quello di accumulare iscritti grazie alla regola del “mi piace” da apporre per la partecipazione all’inesistente concorso. La condivisione del post e il commentare per la scelta del colore tengono alta l’attenzione sulla pagina, attirando sempre più utenti. Infine: perché siamo così sicuri che si tratti di una bufala? Se fosse tutto vero troveremmo riferimenti nei portali autorevoli e social dell’azienda, ma né sul sito ufficiale né sulla pagina Facebook viene fatto accenno all’iniziativa.

Siamo dunque di fronte all’ennesima Bufala Acchiappalike, questa volta con rischio Virus, che punta alla viralità e alla condivisione, per poi eventualmente essere acquistata da qualche admin interessato a gestire una pagina oltremodo seguita, modificarne il nome e l’impostazione.

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi sostenerci su Patreon o su PayPal, va bene anche una donazione minima come il costo di una grappa!

About Luca Mastinu

Nasce a Torino nel 1983, Scrittore, misantropo, ipocondriaco, acluofobo e pignolo. Admin della pagina Facebook "Diario di un ipocondriaco" e caporedattore per Bufale.net. Autore di due romanzi, vive nella propria stanza per tenersi lontano dai batteri. Ama la musica e suona il basso. Odia e soffre in Sardegna, muore e risorge a Roma.