ACCHIAPPALIKE Immigrati sulla tratta Bolzano-Forlì non pagano il biglietto (video)

Fede Rossi è un personaggio dalla discreta notorietà social, visibilità conquistata soprattutto con un video precedentemente caricato sulla sua pagina Facebook, poi rimosso (come lamenta VoxNews scomodando la parola censura) e riproposto sul canale YouTube The Face of Book Official:

Il video comincia con Rossi che passa in mezzo a una carrozza del treno filmando con camera frontale e inquadrando, al suo passaggio, i passeggeri. Alcuni di essi sono extracomunitari. Una volta uscito dalla carrozza, Rossi si dispone accanto alle uscite e spiega che gli stranieri presenti erano sprovvisti di biglietto. 12 nel suo vagone, altri 20 in un’altra carrozza.

A lui, invece, sarebbe toccata una multa in quanto si era dimenticato di obliterare il biglietto. Agli stranieri, invece, il controllore avrebbe concesso di proseguire la corsa pur trovandoli sprovvisti di titolo di viaggio, addirittura facendosi una risata assieme ad essi.

Ciò che vediamo, in pratica, è un ragazzo che si allontana da un vagone, si apparta accanto alle uscite e lancia il suo messaggio senza fornire gli ascoltatori di alcuna prova su quanto sostiene. Non è dato conoscere, dunque, la dinamica dei fatti.

Non è possibile confermaresmentire il contenuto del video, che nel frattempo è comparso sulle Home degli utenti italiani e anche su siti francesi (come riporta in pieno livore VoxNews), pur trattandosi di un contenuto non verificabile.

Il video ha riscontrato notevole successo, tanto da scatenare l’ennesima ondata di indignazione e protesta xenofoba. Senza alcun riscontro da parte di tutte le parti coinvolte – dunque il capotreno, gli altri passeggeri et cetera – non ci resta che parlare di acchiappalike (leggi la nostra guida utile). L’unica “fonte” presente nel video sono le parole di Fede Rossi.

LEGGI ANCHE   BUFALA 500 milioni di euro, ecco quanto costa il G7! Ristoranti, piscine, elicotteri e donne

Pur con un improvviso scatto d’ira, è umanamente impossibile sapere se quanto dice corrisponda al vero.