“Ho dimenticato le medicine sul treno”, ma era eroina: denunciato pendolare

di Luca Mastinu |

“Ho dimenticato le medicine sul treno”, ma era eroina: denunciato pendolare Bufale.net

Un ragazzo di 34 anni era appena sceso dal treno che da Viterbo lo aveva portato a Roma, quando si era accorto di aver dimenticato qualcosa a bordo. A quel punto si è rivolto alla Polfer della stazione capitolina e ha spiegato di aver lasciato sul treno delle medicine di vitale importanza. Gli agenti hanno dunque contattato il capotreno che ha recuperato l’astuccio smarrito. Dentro, però, c’erano 5 involucri sospetti.

La notizia ci viene segnalata dai nostri lettori da un articolo pubblicato su Repubblica. Da quel che emerge, con la conferma dei riscontri pubblicati su AdnkronosRoma Today e altre testate, è che gli agenti conoscessero già il ragazzo che infatti aveva dei precedenti per droga. Nell’astuccio, infatti, non erano presenti delle medicine bensì eroina e per questo l’uomo è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La stazione teatro della vicenda è quella di Roma Ostiense e i fatti sono avvenuti nella serata di sabato 18 luglio.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News