Ha le ore contate Caleb Wallace, noto NoVax intubato: la moglie incinta chiede aiuto

di Redazione Bufale |

Caleb Wallace
Ha le ore contate Caleb Wallace, noto NoVax intubato: la moglie incinta chiede aiuto Bufale.net

Tra la conferma su una notizia vera e la richiesta di aiuto da parte di una donna in difficoltà, abbiamo ritenuto giusto parlarvi oggi 28 agosto di Caleb Wallace. Si tratta di un personaggio NoVax particolarmente famoso negli Stati Uniti, anche perché ha organizzato non pochi eventi, oltre ad essere molto attivo sui social. L’uomo è risultato positivo al Covid ed è intubato, al punto che la vicenda in questione assume connotazioni assai differenti rispetto alla trollata che abbiamo portato alla vostra attenzione in mattinata.

Cosa succede a Caleb Wallace, noto NoVax intubato

In sostanza, le cose si mettono malissimo per Caleb Wallace. In un primo momento, infatti, sua moglie aveva lanciato una raccolta fondi online per chiedere aiuto a tutti. La donna è incinta e dovrebbe partorire tra poco meno di un mese, almeno stando a quanto scritto nel messaggio in questione dalla diretta interessata. Deve sostenere diverse spese e se in un primo momento la prospettiva era di non riavere a casa il marito prima di sei mesi, ora è probabile che Caleb non faccia più ritorno tra le mura domestiche.

Una storia che colpisce, anche perché la moglie di Caleb Wallace ha già tre bambine ed essendo quasi pronta per partorire non potrà cercare lavoro per un po’. Il tutto, con un mutuo da pagare. La donna ha ammesso che suo marito non fosse perfetto, sperando fino all’ultimo che potesse ravvedersi rispetto alle sue posizioni sul vaccino contro il Covid. Lo stesso virus che a breve potrebbe segnare la sua morte.

L’annuncio della moglie di Caleb Wallace fa percepire un disagio autentico, che tutti ovviamente potranno giudicare come riterranno più opportuno. Soprattutto considerando le battaglie portate avanti dall’uomo. Considerando il fatto che sono coinvolte anche le tre bambine, e che a breve diventeranno quattro, abbiamo ritenuto giusto portare alla vostra attenzione i fatti ed il link per eventuali donazioni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News