GUIDA UTILE TzeTze: l'arte del copia incolla e del clickbait – Bufale.net

di David Tyto Puente |

GUIDA UTILE TzeTze: l'arte del copia incolla e del clickbait – Bufale.net Bufale.net

guida-utile-tzetze-altri-copia-incolla-clickbait
Premessa: questo non è un articolo contro il Movimento 5 Stelle o contro i suoi sostenitori (detti “grillini”). L’articolo è posto per spiegare e far ragionare in merito al livello di informazione e di incoerenza di tale portale.
.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.
Dimenticatevi le bufale sulla Casaleggio, Enrico Sassoon ed i fantomatici legami con Rothschild (giusto per citarne una). Lasciate in parte, o meglio ancora gettatele nel cestino dell’indifferenziata (per evitare ulteriori danni) tutte le teorie di complotto legate ai soggetti appena citati. In questo articolo si parla d’altro, ossia di come un sito (e gli altri satellite) sia stato spacciato per un qualcosa di meraviglioso ed alternativo per poi rivelarsi come uno dei tanti “siti aggregatore” di cui la Rete non ha proprio bisogno.
La guida utile si divide nei seguenti capitoli:

La presentazione e lo spirito dell’informazione indipendente

Il 12 luglio 2011 Beppe Grillo presentò il “nuovo portale di informazione” online con l’articolo dal titolo “TzeTze, le notizie scelte dalla Rete“. Ne riportiamo una parte, tenendo conto dell’autoironia in merito a KP Morgan e massoneria mondiale:

Oggi abbiamo la conferma che le uniche informazioni veritiere, la verità, nascono e si propagano attraverso la Rete. È finito il mondo del cartaceo, il mondo della televisione, a parte qualche mosca bianca, che può essere Il Fatto Quotidiano. L’informazione vera, plausibile e credibile si trova in Rete. Ecco perché nasce questo servizio voluto dalla JP Morgan e dalla massoneria mondiale per controllare tutta l’informazione in rete.

Tralasciamo l’autoironia sulle accuse verso Beppe Grillo e la Casaleggio Associati sulla questione JP Morgan, e vale la pena ripeterlo, viene sostenuta la tesi che l’informazione online è quella plausibile e credibile. Il post si conclude con una descrizione del progetto TzeTze:

“Cos’è TzeTze.
TzeTze pubblica in tempo reale le notizie scelte dagli utenti. E’ un palinsesto dinamico originato dagli utenti, aggiornato ogni mezz’ora, che seleziona da siti rigorosamente solo on line, che non hanno quindi una derivazione cartacea o televisiva, le informazioni in base alla loro popolarità e attualità. L’inserimento del simbolo della mosca a margine della notizia pubblicata nel proprio sito o blog consente di farla votare ed essere visibile nel portale tzetze. L’obiettivo di TzeTze è di promuovere l’informazione indipendente in Rete svincolandosi dai mainstream media e di pubblicare le notizie in funzione dell’importanza attribuita loro dagli utenti.”

Quindi solo informazione da siti web che non hanno una derivazione cartacea o televisiva, tutta informazione indipendente e svincolata dai mainstream media.

La “mission” di TzeTze

Dalla pagina “Cos’è Tze Tze” leggiamo:

pagina-about-tzetze
TzeTze pubblica in tempo reale le notizie scelte dagli utenti.
È un palinsesto dinamico originato dagli utenti, aggiornato ogni mezz’ora, che seleziona da siti rigorosamente solo on line, che non hanno quindi una derivazione cartacea o televisiva, le informazioni in base alla loro popolarità e attualità.
L’inserimento del simbolo della mosca (bottone tzetze) a margine della notizia pubblicata nel proprio sito o blog consente di farla votare ed essere visibile nel portale tzetze.
L’obiettivo di TzeTze è di promuovere l’informazione indipendente in Rete svincolandosi dai mainstream media e di pubblicare le notizie in funzione dell’importanza attribuita loro dagli utenti.

Ricapitolando:

  • seleziona articoli da siti rigorosamente online che non hanno derivazione cartacea o televisiva;
  • promuove l’informazione indipendente svincolandosi dai mainstream media (“tradizionali”, per intenderci).

The_Western_mainstream_media_a
[next]

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News