GUIDA UTILE Come inoltrare correttamente una segnalazione a bufale.net – bufale.net

di Shadow Ranger |

GUIDA UTILE Come inoltrare correttamente una segnalazione a bufale.net – bufale.net Bufale.net

Non avremmo mai dovuto credere di pubblicare una guida utile del genere, ma si rende necessario: ci leggono in tanti, e molti, in assoluta buona fede, ci mandano segnalazioni di ogni tipo.

È difficile star dietro a tutte, ma abbiamo tanti volontari e sempre in crescita (se qualcuno di voi volesse diventarlo, ci contatti in mail o per mezzo di messaggio privato alla nostra Pagina Social) e ci proviamo.

A volte però ci rendete il lavoro discretamente complicato, e questo va detto. Ci sono piccoli accorgimenti, cose da fare e da non fare che renderebbero tutto più semplice. Proviamo a scorrerne una

Importante: dare una precisa indicazione della notizia che si vuole esaminata

Ogni notizia ha una sua fonte ed un modo per cui essere reperita. La segnalazione corretta deve consentirci, come requisito minimo, di ottenere una copia della notizia, studiarla e sottoporla a fact checking.

Esempi positivi:

  • Vi condivido questo link. Aprendolo troverete una notizia che mi pare sospetta. Potreste esaminarla?
  • Vi copincollo/mando screenshot del seguente testo. Mi è stato inoltrato da un amico mediante Social/Messenger/WhatsApp/Quelcheè. Potrei avere un vostro parere?

Esempi negativi:

  • Foto di un cane nero su Facebook, esaminare
  • Politici fanno legge nella notte, vero?
  • Cosa che fa cose mediante cose, ditemi cosa!!!
  • Tizio che fa cose
  • Uomo nudo
  • Ho visto una foto su Internet, è vera? La trovate se cercate su Internet, è una foto!!

Importante: usare i canali giusti

Possiamo accettare segnalazioni inoltrate mediante l’indirizzo email in intestazione (bufaleweb@gmail.com) o messaggio privato alla nostra pagina Social. Non possiamo accettare segnalazioni buttate a caso nei commenti, perché, semplicemente, è elevato il rischio che vadano perse e non possiamo permetterci di pagare personale che controlli minuto per minuto i commenti di notizie anche risalenti nel tempo alla ricerca di segnalazioni.

Moderatamente importante: portare pazienza

Vi abbiamo detto che voi siete tanti. Molti più di noi. Non è ragionevole aspettarsi che la risposta ad un quesito arrivi fresca di giornata: il fact checking spesso richiede analisi, lettura di fonti e collazione delle stesse. A volte, quando la notizia è davvero molto fresca, richiede anche tutta una serie analisi in loco che si basano su una realtà mutevole ed evanescente, rendendo necessario aspettare che il clima si “raffreddi” per trarre le conclusioni. Un fatto di cronaca, ad esempio, dovrà essere assistito dalle prime indagini della magistratura, che possono richiedere il loro tempo. Una dichiarazione di parte riceverà nell’arco dei giorni successivi controdichiarazioni delle altre parti.

A questo va aggiunto il tempo dei nostri volontari, che si dividono tra la loro vita di ogni giorni, il fact checking ed i tentativi di decodifica delle richieste di cui al primo punto di questa piccola disamina.

Quindi non ha senso farci una segnalazione il lunedì per poi, il martedì, scriverci piccati ed insolenti le peggiori infamità per aver osato non fornirvi immediato riscontro: cosa tanto più vera quando la segnalazione ci perviene il sabato sera e la domenica pomeriggio cominciano ad arrivare insulti e “minaccioni” di cancellarsi per sempre dalla pagina.

Probabilmente, se non riuscite a capire che è improbabile riuscire a fare quel lavoro di verifica “in loco” la domenica mattina e che, probabilmente, i nostri collaboratori la domenica mattina sono con le loro famiglie, dovreste risolvere un conflitto evidente con voi stessi, e non con noi.

Tema collegato: rispetto

Siamo esseri umani, sapete?

Un po’ di cortesia porta ovunque: non vi chiediamo deferenza e regali inchini. Solo il briciolo di rispetto dovuto a volontari che in quanto tali non vi devono niente ma vi danno molto

Esempi positivi:

  • Vi inoltro questa segnalazione: potrebbe essere degna di esame?

Esempi negativi:

  • Fatemi questo articolo: tanto so che non lo farete perché siete i servi della kasta che vi paga bene!!!
  • Questo articolo fa schifo perché è lammer*a, fate schifo!!
  • Ho visto tante segnalazioni ma non la mia, mi fate schifo, io vado altrove!!

Non siamo i guardiani del Sentimento Offeso

La critica è bene accetta. Aiuta a progredire, e crescere. Noi la incoraggiamo. Ma incoraggiamo una critica costruttiva, basata sull’analisi dei fatti, e non su mere valutazioni soggettive, o di opportunità politica (tema che non importa e non ci interessa)

Esempi positivi:

  • Ho riscontrato un potenziale errore in un vostro articolo, vi invio delle fonti che potrete riscontrare al riguardo
  • Sono la controparte della storia tale, potete pubblicare una mia rettifica in calce?

Esempi negativi:

  • Questo articolo fa fare una brutta figura a mio cugino/il mio personaggio politico/il mio personaggio famoso preferito! Non me ne frega niente se sia vero o falso, toglietelo subito!
  • Chi vi paga per mettere in risalto questa notizia qui? Mettete in risalto altre notizie, questa non va detta perché lo dico io, va insabbiata, capito?!?!?

Facoltativo, ma apprezzato: provare a motivare la richiesta

Ripetiamo, questo non è obbligatorio, ma è comunque una prova di maturità ed un eccellente setaccio che vi aiuterà a capire quali segnalazioni avranno più possibilità di essere esaminate per prime. Seguendo le nostre guide utili ed i nostri esempi, potrete facilmente distinguere le bufale più palesi e, nei casi di dubbio, avere quantomeno un ragionevole dubbio da sottoporci, affidandovi invece a noi con sicurezza in tutti gli altri casi

Esempi positivi:

  • Immagino che questa notizia sia una bufala. Questi elementi in essa contenuti non coincidono, ritengo necessario un controllo

Esempi negativi:

  • Controllate questa notizia! Essendo contraria alla mia visione del mondo sarebbe bello se fosse una bufala

Questo elenco non ha pretese di esaustività, ma vi aiuterà molto… ad aiutarci.

 

 

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News