Grave denuncia di Report su Salvini e la Lega: crescita consensi con bufale e account falsi

di Redazione Bufale |

Il tema caldo di oggi 29 ottobre riguarda l’ultima puntata di Report, incentrata come avvenuto qualche settimana fa con il caso Russia (qui abbiamo parlato delle reazioni del popolo leghista nei giorni successivi) su Salvini e sulla sua crescita social andata oltre ogni limite. In particolare, si parla della strategia adottata da Luca Morisi, il Responsabile della Comunicazione dell’ex Ministro dell’Interno, fino ad arrivare alla gestione dei soldi arrivati per la giusta spinta dei contenuti pubblicati all’interno dei social network. In particolare su Facebook.

Salvini
Salvini

Tra fake news e profili falsi: il quadro dietro l’attività social di Salvini

La puntata di Report presa in esame oggi non ci richiede di analizzare questioni e fatti specifici. Insomma, non si tratta del nostro solito debunking, ma considerando il fatto che si sia parlato a lungo di fake news e di profili falsi, allo scopo di far aumentare l’autorevolezza di Salvini in questo particolare ambiente virtuale, è chiaro che anche la nostra redazione sia chiamata in gioco. Allo stato attuale dei fatti, dal nostro punto di vista per ora non possiamo fare altro che portare alla vostra attenzione quanto emerso finora.

La tesi riportata anche da TPI, più in particolare, è incentrata sull’accusa portata avanti da Giorgio Mottola. A suo dire, infatti esisterebbero numerosi profili che nel gergo social vengono chiamati “fake”. Parliamo di presunti seguaci di Salvini, creati nello stesso periodo e con un minimo denominatore comune: avere meno di 10 follower. In generale, poi, si creano pagine inizialmente affini agli interessi degli utenti in un particolare momento storico, per poi trasformare le suddette pagine in ambienti dove vengono divulgate notizie di natura politica.

Tali news, spesso e volentieri si sarebbero rivelate delle bufale, ovviamente con propaganda verso Salvini. Next Quotidiano, poi, rincara la dose, pubblicando il video di Report in cui si indaga su alcuni finanziamenti riguardanti proprio l’attività social da parte del numero uno della Lega. A seguire il video.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News