Gino Strada: “Quando si è governati da una banda dove la metà sono fascisti e l’altra metà sono co***oni non c’è una grande prospettiva”

di Luca Mastinu |

Un meme in libera circolazione sui social attribuisce a Gino Strada un’affermazione sul Governo a trazione gialloverde:

Quando si è governati da una banda dove la metà sono fascisti e l’altra metà sono co***oni non c’è una grande prospettiva per il Paese.

Gino Strada

Gino Strada ha realmente pronunciato queste parole, e lo ha fatto nel corso della puntata di Circo Massimo, un programma in onda su Radio Capital come testimonia questo video pubbicato sul canale YouTube di Repubblica il 21 gennaio 2019:

Il conduttore gli chiede:

Ti stupisce l’appiattimento del Movimento 5 Stelle, che ha una matrice culturale-identitaria un po’ diversa? Un terzo degli elettori del movimento viene dalla sinistra, un altro terzo viene dalla destra e un altro terzo viene dal non-voto. Ecco, però sono sulla stessa linea di Salvini, oggi. Questo che segnale è, secondo te?

Gino Strada risponde:

Un segnale terribile, perché quando alla fine si è governati da una banda dove una metà sono fascisti e l’altra metà sono co***oni non c’è una grande prospettiva per il Paese. Io credo che la priorità sia salvare vite umane.

Parliamo di notizia vera, quindi, perché Gino Strada ha realmente pronunciato la frase del meme nel corso di un suo intervento telefonico a Radio Capital.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News