Giletti sviene ed il malore è dovuto a Sallusti: come sta, chiarimenti e primi voli di fantasia

di Redazione Bufale |

Giletti
Giletti sviene ed il malore è dovuto a Sallusti: come sta, chiarimenti e primi voli di fantasia Bufale.net

Massimo Giletti sviene ed ha un malore in diretta, durante il collegamento da Mosca per “Non è l’Arena”. Il conduttore è uno dei personaggi del giorno nel panorama televisivo italiano, come abbiamo anticipato ieri con un altro articolo praticamente in tempo reale rispetto a quanto avvenuto nella capitale russa. Come sempre avviene in questi casi, ci sono già i primi voli di fantasia da parte di coloro che ora imputano a Sallusti quanto avvenuto domenica sera. Come sta il diretto interessato e quali sono i chiarimenti del caso? Vediamoli insieme più da vicino.

Come sta Giletti che sviene ed ha un malore: nessuna responsabilità per Sallusti

In mattinata abbiamo affrontato con un altro articolo lo sfogo inatteso dello stesso Sallusti in diretta TV sul LA7 nei confronti di Giletti e, se vogliamo, verso la produzione di “Non è l’Arena”. Il giornalista ritiene inaccettabili le cose ascoltate nel corso della puntata da esponenti politici vicini alla propaganda russa, ritenendo più corretto farsi da parte. Al punto da rinunciare al compenso pattuito con lo stesso presentatore per la sua apparizione televisiva.

Andiamo per gradi. Lo sfogo di Sallusti è stato molto chiaro e deciso, come si nota attraverso il video disponibile su Twitter. Da qui a dire che “Giletti sviene” a causa delle parole pronunciate dal suo collega, però, ce ne passa. Probabile che il malore sia stato dovuto alle condizioni di stress alle quali si è sottoposto, oltre alle temperature di Mosca, come ha dichiarato lui stesso in diretta tv poco dopo, riprendendo il suo posto e rassicurando gli spettatori a casa.

Come sta Massimo Giletti? Il conduttore sviene ed ha un malore, fermo restando che tutti sono liberi di credere alla non autenticità della scena. Le sue condizioni, da quello che ci risulta, sono buone e dopo l’episodio di ieri non ci sono stati altri elementi in grado di preoccupare lo staff che lo segue.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News