Già condannano Ricky Martin per le accuse del nipote Dennis Yadiel Sanchez: nuovi risvolti

di Redazione Bufale |

Ricky Martin
Già condannano Ricky Martin per le accuse del nipote Dennis Yadiel Sanchez: nuovi risvolti Bufale.net

Ve lo diciamo da anni che sui social non si possono tenere processi sommari e che, anche nel caso di Ricky Martin, valga il principio di presunzione d’innocenza dopo le accuse che gli sono arrivate dal nipote Dennis Yadiel Sanchez. In passato abbiamo parlato del cantante in ben altri contesti, mentre oggi ci sono alcuni concetti che vanno precisati. Il cantante, 50 anni, è finito sotto la luce dei riflettori per un ordine restrittivo derivante da un incidente di violenza domestica a Porto Rico all’inizio di questo mese.

Troppo presto per condannare Ricky Martin dopo le accuse del nipote Dennis Yadiel Sanchez: gli ultimissimi risvolti

Fino ad oggi, l’identità della vittima era stata nascosta, mentre ora viene fuori che sia opera del nipote Dennis Yadiel Sanchez. Qualcuno ha subito preso di mira il cantante, ma in queste ore alcune fonti hanno portato alla luce nuovi risvolti. In sostanza, Ricky Martin è accusato di aver “esercitato attacchi fisici e psicologici” a Sanchez durante la loro relazione durata sette mesi, conclusasi circa due mesi fa.

Come stanno le cose ora? Il ragazzo è il figlio della sorellastra di Ricky Martin. L’avvocato di quest’ultimo definito le accuse di abuso “completamente false e fabbricate”. Nel frattempo, il cantante è atteso davanti al tribunale portoricano il 21 luglio per il suo processo. Dennis Yadiel Sanchez ha presentato un’ordinanza restrittiva contro il cantante il 1 luglio ai sensi della legge sulla violenza domestica di Porto Rico.

Allo stato attuale, viene proibito a Ricky Martin di contattare o chiamare il nipote che presumibilmente “teme per la sua sicurezza”. Dennis Yadiel Sanchez soffre di “problemi mentali”, avrebbe detto Eric Martin a The Latin Post, aggiungendo di essere “sicuro che il suo giovane parente non stesse dicendo la verità”. Insomma, emergono tesi a sostegno della difesa di Ricky Martin, ma in attesa del processo sarebbe il caso di essere tutti più cauti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News